Scheda 710
Il visto rilasciato dalle ambasciate e dai consolati italiani nello stato di origine o della stabile residenza dello straniero, consente la libera circolazione in tutti gli stati Europei L'assunzione continua di alcool provoca unghie fragili L'aumento di forza di trazione è necessario in salita Il consumo di alcol è consigliabile per gli insicuri alla guida La coppia motrice è generata dalla forza applicata dal pistone sull'albero motore attraverso la manovella Il contratto di assicurazione per la responsabilità civile è stipulato tra la compagnia di assicurazione e l'assicurato La normativa vigente in materia di durata massima di guida nell'autotrasporto di persone si applica ai conducenti di autobus qualunque sia il servizio svolto Ai fini della normativa sull'uso del cronotachigrafo, si definisce "periodo di riposo giornaliero regolare" ogni tempo di riposo che può essere preso in due periodi, il primo dei quali deve essere di almeno 3 ore senza interruzione e il secondo di almeno 9 ore senza interruzione Chiunque manometta i sigilli del cronotachigrafo è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria e alla revoca della patente di guida Tra le sostanze stupefacenti o psicotrope rientrano cannabis, anfetamine, eroina Alcool e sostanze stupefacenti non devono essere assunti durante la guida perché possono causare sopravalutazione delle prestazioni del proprio veicolo Tutti i cittadini che non appartengono ai Paesi dell'Unione Europea, possono entrare in Italia presentando il passaporto e, nei casi in cui è richiesto, il visto rilasciato nel loro Paese di provenienza Il visto è un'autorizzazione concessa allo straniero per l'ingresso nel territorio della Repubblica italiana Il mancato rispetto della distanza di sicurezza è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali L'assunzione di alcool può determinare l'alterazione del senso di valutazione delle distanze e delle velocità I tempi massimi di guida giornalieri, per i conducenti soggetti, alla disciplina del regolamento 561/2006(C)E, sono di 4 ore e mezza aumentabili ad 9 ore per due giorni la settimana Nelle lunghe discese è consigliabile non usare il freno motore per evitarne il suo deterioramento Non costituisce infortunio sul lavoro la lesione subita dal lavoratore nel caso di mancato rispetto delle norme di sicurezza comunicategli dal datore di lavoro La vibrazione dello sterzo può dipendere dalla mancanza di equilibratura delle ruote direttrici Al conducente viene richiesta obbedienza Ai fini della normativa sull'uso del cronotachigrafo, si definisce "riposo" ogni periodo ininterrotto durante il quale il conducente può disporre liberamente del suo tempo Il guasto di un fusibile è un'avaria dell'impianto di trasmissione Deve astenersi dalla guida chi si trova in stato di forte emotività Il campo di stabilità del motore è la zona nella quale il conducente è obbligato ad intervenire sul cambio di velocità La variazione continua di orari dei pasti e del sonno può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale Sulle strade extraurbane secondarie non sussiste l'obbligo delle banchine Nel caso in cui l'infortunato riprenda conoscenza, viene meno la necessità di chiamare il 118 Il rischio di ribaltamento del veicolo in curva aumenta quando aumenta la carreggiata del veicolo Il colpo di sonno colpisce soprattutto i conducenti stanchi o affaticati La respirazione artificiale serve per stimolare meccanicamente tutto il corpo Il campo di stabilità del motore è l'intervallo tra il numero di giri corrispondente alla coppia massima e il numero di giri in corrispondenza della potenza massima Il manometro dell'olio misura la pressione dell'olio dell'impianto frenante Gli elementi che caratterizzano gli infortuni sul lavoro sono: l'occasione di lavoro, la causa violenta e la lesione invalidante In caso di frattura delle costole la vittima proverà dolore nella respirazione E' vietato il trasporto di merci pericolose sulle strade extraurbane principali Per arrestare un veicolo nello spazio minimo il conducente deve intervenire energicamente sul rallentatore e non sul freno Le norme che gli autotrasportatori sono tenuti a rispettare per contribuire a debellare l'immigrazione clandestina, consigliano al vettore di riferire alle autorità di frontiera dell'eventuale presenza a bordo di stranieri in posizione irregolare Per limitare i rischi di malattie professionali occorre guidare ininterrottamente almeno sei ore per arrivare prima a destinazione Chi soccorre l'infortunato con arresto del battito cardiaco e dell'attività respiratoria, deve effettuare la respirazione artificiale e il massaggio cardiaco La postura del conducente è corretta se comporta un affaticamento degli arti inferiori, ma non di quelli superiori Il danneggiamento all'apparato muscolo scheletrico durante l'operazione di sostituzione di uno pneumatico costituisce infortunio sul lavoro Il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina è un illecito amministrativo Il convertitore pneumo-idraulico è un elemento del circuito frenante Il campo di stabilità del motore è legato all'andamento delle curve di coppia e di potenza Una frenatura poco efficiente può dipendere dal bloccaggio degli elementi frenanti di un solo lato, con conseguente squilibrio del veicolo A parità di forza frenante, i freni a tamburo si surriscaldano meno di quelli a disco In caso di disaccordo tra il vettore e il cliente per questioni inerenti al prezzo di trasporto, il conducente può intervenire se ritiene che il cliente abbia ragione Il filtro dell'aria intasato aumenta il rischio di incidente stradale La curva di coppia di un motore endotermico descrive il valore della coppia al variare del numero di giri La forza di inerzia non varia al variare della velocità La carta di qualificazione del conducente non è richiesta per la guida di scuolabus Occorre inserire una marcia più alta per affrontare lunghe discese e sfruttare l'effetto frenante del motore La corretta postura consente al conducente di azionare i pedali senza distendere completamente la gamba Per garantire l'efficienza del veicolo è necessario effettuare il ripristino di dispositivi meccanici logori anche se ancora funzionanti Il gruppo di regolazione e controllo impedisce il ritorno dell'aria contenuta nei serbatoi Il danno fisico subito dal conducente che cade accidentalmente nella cisterna costituisce infortunio sul lavoro Le strade extraurbane principali hanno carreggiate indipendenti La frequenza ai corsi di aggiornamento organizzati dall'azienda può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale Lo straniero extracomunitario che entra legalmente in Italia, entro 30 giorni lavorativi, dovrà richiedere il permesso di soggiorno La respirazione artificiale serve per introdurre anidride carbonica nell'infortunato
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy