Scheda 684
Nelle strade extraurbane principali, tutti i veicoli devono ordinariamente marciare sulla corsia di destra Il cronotachigrafo digitale arresta il veicolo in marcia qualora la carta tachigrafica non sia stata correttamente inserita Percorrendo le rotatorie a due corsie, i veicoli pesanti devono circolare sulla corsia di sinistra L'ingresso in Italia di cittadini comunitari non è soggetto a particolari limitazioni Il convertitore pneumo-idraulico converte la pressione pneumatica in pressione idraulica Il danno fisico subito dal conducente che cade accidentalmente nella cisterna costituisce infortunio sul lavoro Sulle strade extraurbane principali a tre corsie per senso di marcia, il sorpasso può essere effettuato utilizzando una qualunque delle tre corsie Gli inconvenienti fisici dovuti alle scosse e sobbalzi del veicolo, aumentano se il conducente è in soprappeso Se l'infortunato è cosciente mantiene tutte le funzioni vitali primarie I cittadini di Stati membri dell'Unione Europea hanno diritto di entrare, circolare e soggiornare in Italia per non più di tre mesi, a condizione che abbiano la carta di soggiorno rilasciata dalla questura Il conducente, tramite controllo "a vista", può accertare la percentuale di ossido di carbonio contenuta nei fumi di scarico La corretta posizione di guida consente al conducente di non utilizzare lo specchio retrovisore destro L'avaria alla pompa dell'acqua aumenta il rischio di incidenti stradali La resistenza aerodinamica all'avanzamento del veicolo è inversamente proporzionale alla sua superficie frontale Per il controllo dei veicoli, al fine di scongiurare l'ingresso illegittimo di cittadini stranieri si utilizzano, tra l'altro, unità cinofile La vibrazione dello sterzo può dipendere dalla mancanza di equilibratura delle ruote direttrici Dormire per otto ore consecutive è causa di stress per il conducente e quindi aumenta il rischio di incidenti stradali L'uso di sostanze stupefacenti durante la guida è occasionalmente ammesso per i conducenti professionali L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dal sovraccarico del veicolo Il distributore a mano agisce sul rallentatore di velocità La postura del conducente è corretta se durante la guida la schiena è distaccata dallo schienale La forza motrice è la forza propulsiva generata dal motore L'assunzione di alcool può determinare l'alterazione del senso di valutazione delle distanze e delle velocità La vibrazione dello sterzo può dipendere da eccessivi giochi ai comandi dello sterzo Possono essere indicativi della presenza di clandestini a bordo del veicolo segni di effrazione e danni al veicolo anche se lievi Il conducente professionale deve limitare l'assunzione di cibi che provocano sonnolenza In discesa l'uso di una marcia bassa (ridotta) consente di sfruttare l'effetto frenante del motore Per ridurre una emorragia esterna venosa, è utile tamponare a pressione la ferita con materiale possibilmente sterile Il conducente di un veicolo soggetto alla disciplina del regolamento 561/2006(C)E, mentre fruisce del periodo di interruzione di 45 minuti della guida, dopo aver guidato per 4 ore e mezza, può effettuare la manutenzione del veicolo Nell'impianto frenante oleopneumatico il compressore aspira l'aria dall'esterno e la convoglia negli appositi serbatoi La frequenza ai corsi di aggiornamento organizzati dall'azienda può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale Se l'infortunato è in stato di shock è pallido, presenta brividi e manifesta sudorazione fredda La distrazione alla guida è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali La curva di coppia di un motore endotermico descrive il valore della coppia al variare del peso del veicolo Occorre inserire una marcia più alta se il numero di giri del motore scende troppo sotto quello di coppia massima Il rallentatore è particolarmente efficiente alle basse velocità Per accertarsi se l'infortunato è cosciente bisogna verificare che ricordi a memoria la targa del suo veicolo Il prolungato digiuno migliora le prestazioni del conducente Occorre inserire una marcia più bassa se il numero di giri del motore scende troppo sotto quello di coppia massima E' considerato infortunio sul lavoro la lesione che subisce il conducente durante le operazioni di carico e scarico delle merci. L'assunzione di alcol può essere soggetto a controllo da parte delle forze dell'ordine Se l'infortunato è in stato di shock è pallido, presenta brividi e manifesta sudorazione fredda In presenza di infortunato con trauma cranico occorre tener conto che possono essere presenti lesioni molto gravi con danni cerebrali In mancanza di prove inconfutabili che dimostrino che è stato fatto tutto il possibile per non agevolare il trasporto di clandestini, il conducente, può essere sanzionato in maniera estremamente pesante, sia penalmente che amministrativamente Nella curva di coppia il numero di giri corrispondenti alla coppia massima coincide con quello di massimo rendimento Il cronotachigrafo è obbligatorio su tutti i veicoli con massa complessiva superiore alle 3, 5 t Per verificare l'efficienza dell'impianto di lubrificazione, periodicamente è necessario fare riferimento al chilometraggio al quale è avvenuto il precedente cambio dell'olio Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006(C)E, durante un periodo di interruzione alla guida, è possibile effettuare " altre mansioni" La lesione subita dal conducente in conseguenza di cadute accidentali dal piano di carico dell'autocarro costituisce infortunio sul lavoro L'incidente stradale che ha provocato lesioni all'autista durante la sua attività professionale è considerato infortunio sul lavoro I farmaci non interagiscono mai con l'alcool Le strade comunali sono riservate ai veicoli a motore Chiunque manometta i sigilli, ma non alteri il cronotachigrafo è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria ma non alla sospensione della patente. Tra le tecnologie utilizzate dalle autorità di frontiera per contrastare il fenomeno dell'immigrazione clandestina a bordo di veicoli vi sono i rilevatori di anidride carbonica In generale, il conducente deve scegliere la marcia tale che mantenga il motore intorno al regime di minor consumo specifico Per garantire l'efficienza del veicolo è necessario effettuare il lavaggio almeno una volta a settimana Bisogna periodicamente controllare il filtro dell'olio al fine di trattenere le impurità dell'olio La carta di qualificazione del conducente non è richiesta per la guida di veicoli che effettuano trasporto merci a uso proprio qualora il conducente non sia stato assunto come autista Deve astenersi dalla guida chi ha assunto farmaci che possono compromettere le capacità di guida Rientrano tra le operazioni di manutenzione ordinaria la sostituzione dell'olio della trasmissione
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy