Scheda 545
Gli infortuni derivanti dalla movimentazione del carico non rientrano tra i rischi professionali del conducente Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006(C)E, durante un periodo di interruzione alla guida, è possibile effettuare " altre mansioni" Per evitare di trasportare clandestini in modo inconsapevole, in particolare nel trasporto persone, è necessario controllare anche all'interno del veicolo per verificare eventuali infiltrati tra i passeggeri regolari L'ingresso nel territorio italiano è consentito agli stranieri extracomunitari che siano segnalati al sistema informativo Schengen ai fini della non ammissione Il convertitore pneumo-idraulico mette in pressione l'olio del circuito di lubrificazione dell'impianto frenante L'attraversamento delle frontiere con Paesi aderenti alla UE ma non alla convenzione di Schengen, comporta controlli doganali ma non comporta controlli sull'identità delle persone Il campo di stabilità del motore è l'intervallo tra il numero di giri della coppia massima e della potenza minima La forza di inerzia è uguale per i veicoli che marciano alla stessa velocità Rientrano tra le operazioni di manutenzione ordinaria la sostituzione ogni 10.000 chilometri delle fasce elastiche L'indicazione di una scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata da perdita d'aria nell'impianto frenante La forza centrifuga è inversamente proporzionale al raggio della curva Taluni farmaci possono interagire con l'alcool con conseguenze negative per l'attività di guida Prima dell'inizio del viaggio, nel foglio di registrazione di un cronotachigrafo analogico, il conducente deve scrivere data dell'ultima revisione del cronotachigrafo Il rollio del veicolo, detto anche coricamento, influisce negativamente sull'aderenza degli pneumatici In regime di sovrasterzo il veicolo tende a girare su se stesso facendo perno sulle ruote anteriori Per migliorare la salute nella guida professionale occorre guidare almeno 12 ore ininterrotte per arrivare prima a destinazione La distrazione alla guida è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali La scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata dal difettoso funzionamento del compressore Quando l'incrocio tra due veicoli non sia possibile per la presenza di un ostacolo, il conducente la cui marcia è ostacolata, deve dare la precedenza ai veicoli provenienti in senso opposto Il rischio di incidenti aumenta nel caso di maggior stanchezza del conducente L'assunzione di ecstasy può comportare nausea, tachicardia, confusione mentale L'immigrato clandestino è il cittadino di Paese comunitario entrato in Italia senza rispettare l'obbligo di avere con se un valido documento d'identità L'avaria alla pompa dell'acqua aumenta il rischio di incidenti stradali La frenatura squilibrata è causata dalla diversa forza frenate esercitata dai freni di uno stesso asse La maggior parte degli incidenti stradali è attribuibile a comportamenti scorretti del conducente L'emissioni inquinanti non dipendono dall'aerodinamica del veicolo Se l'infortunato è cosciente risponde alle domande Secondo i principi dell'accordo di Shengen, le frontiere interne possono essere attraversate in qualunque luogo senza che venga effettuato il controllo delle persone Nei freni oleopneumatici il fluido frenante è costituito da una miscela di olio ed aria La vibrazione dello sterzo può dipendere dalle ruote di dimensioni non regolamentari L'aumento dello sforzo di trazione si ottiene aumentando il carico sul veicolo La guida i condizioni di traffico eccessivo, può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale Il conducente non deve reagire con violenza alle aggressioni verbali Il colpo di sonno si contrasta assumendo tranquillanti In un incidente stradale, in caso di versamento di sostanze viscide sulla carreggiata, si deve segnalare il pericolo ai veicoli che sopraggiungono Il conducente non deve reagire a comportamenti aggressivi per non mettere a rischio l'integrità fisica dei passeggeri In caso di disaccordo tra il vettore e il cliente per questioni inerenti al prezzo di trasporto, il conducente deve intervenire e prendere contatti direttamente con il cliente se il problema riguarda un trasporto da lui effettuato Non costituisce infortunio sul lavoro la lesione subita dal lavoratore nel caso di mancato rispetto delle norme di sicurezza comunicategli dal datore di lavoro Deve astenersi dalla guida chi si trova in stato di forte emotività La mancanza di estintori a bordo del veicolo aumenta il rischio di incidenti stradali La carta tachigrafica del conducente non può essere estratta dal cronotachigrafo digitale prima che siano trascorse 24 ore dal suo inserimento La Convenzione indennizzo diretto (CID) può essere attivata se non sono coinvolti motocicli I farmaci non interagiscono mai con l'alcool Gli accessi alle proprietà laterali di una strada extraurbana principale, sono coordinati La normativa vigente in materia di durata massima di guida non si applica ai conducenti di veicoli sui quali il cronotachigrafo sia stato sottoposto a revisione periodica Il foglio di registrazione del cronotachigrafo non specifica i tempi di disponibilità L'ecstasy è una droga sintetica Se la vittima presenta un corpo estraneo in un occhio bisogna coprirlo ed aspettare l'intervento dello specialista Il danno fisico subito dal conducente che cade accidentalmente nella cisterna costituisce infortunio sul lavoro L'equilibratura non corretta dei freni può dipendere da eccessivo gioco del pedale del freno Talune anomalie dell'impianto frenante sono rilevabili attraverso il controllo del manometro La coppia motrice è generata dalla forza applicata dal pistone sull'albero motore attraverso la manovella Gli pneumatici devono essere controllati perché se troppo gonfi si consumano di più sui fianchi L'equilibrata alimentazione di un conducente prevede l'assunzione di frutta ,verdura e acqua I serbatoi dell'impianto frenante sono collaudati alla pressione di un' atmosfera Occhiali, maschere e visiere proteggono gli occhi da schegge e materie corrosive Occorre inserire una marcia più alta per affrontare salite con il veicolo carico Con Il motore, in regime di "fuori giri", si determina un consumo eccessivo di carburante I tempi massimi di guida giornalieri, per i conducenti soggetti, alla disciplina del regolamento 561/2006(C)E, sono di 4 ore e mezza aumentabili ad 9 ore per due giorni la settimana L'accordo di Schengen comporta il rafforzamento dei controlli alle frontiere interne al suo spazio (spazio Schengen)
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy