Scheda 521
Il regolamento 561/2006(C)E in materia di tempi di guida e di riposo prevede un'interruzione obbligatoria ogni 4 ore di guida Il vettore deve accertarsi che gli stranieri trasportati siano in possesso dei documenti richiesti per l'ingresso nell'area Schengen Il rischio di ribaltamento del veicolo in curva aumenta quando il baricentro è più alto La corretta alimentazione di un conducente consiste in pochi pasti, purchè abbondanti Nel settore dell'autotrasporto sono frequenti i sequestri dei viaggiatori Deve astenersi dalla guida chi accusa segni di stanchezza Per verificare l'efficienza dell'impianto di lubrificazione, periodicamente è necessario fare riferimento al chilometraggio al quale è avvenuto il precedente cambio dell'olio Il rallentatore è di tipo eletromagnetico o idraulico In discesa l'uso di una marcia bassa (ridotta) fa aumentare il consumo delle pastiglie dei freni Nella curva di potenza, il numero di giri corrispondente alla massima potenza coincide con quello di coppia massima Il malfunzionamento dei freni è tra le cause di incidenti stradali Il conducente, tramite controllo "a vista", può accertare l 'efficienza frenate del veicolo La curva di potenza di un motore endotermico descrive il valore della coppia al variare delle dimensioni del veicolo Le strade extraurbane principali sono tutte strade statali La carta tachigrafica del conducente è personale Per verificare l'efficienza dell'impianto di avviamento, periodicamente è necessario controllare il corretto serraggio dei morsetti della batteria La frenata agisce sul veicolo ma non sui passeggeri I dispositivi di protezione individuale sono strumenti che consentono di salvaguardare l'incolumità dei conducenti Il periodo di guida giornaliero, secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006(C)E, è di 9 ore consecutive Il passaporto può essere individuale o collettivo La postura del conducente è corretta se durante la guida il busto è inclinato in avanti Se il manometro dell'impianto dei freni segnala un abbassamento di pressione, si deve controllare l'integrità delle tubazioni dell'aria dei freni La prolungata esposizione alle vibrazioni non produce danni alla salute del conducente se questi fa uso di integratori alimentari Gli pneumatici devono essere controllati perché possono essere stati danneggiati dopo aver percorso una strada in cattive condizioni o dissestata Per evitare la salita sul veicolo di immigrati clandestini è opportuno effettuare il riconoscimento documentale dei passeggeri Se il cronotachigrafo analogico si rompe durante un viaggio, il conducente deve immediatamente arrestarsi, e comunicare al datore di lavoro e all'ispettorato del lavoro i dati relativi ai periodi di guida e di riposo Alcool, farmaci e molte sostanze che inducono stati di alterazione possono sviluppare nel tempo un fenomeno di dipendenza Durante l'attività lavorativa la frattura riportata dal conducente che scivoli nel salire sulla cabina sull'autocarro costituisce infortunio sul lavoro L'immagine di un'azienda di autotrasporto è determinata dall'età dei conducenti Nel caso di gravi ustioni provocati dalla bruciatura dei vestiti bisogna spogliare immediatamente l'infortunato La pressione dell'aria nel serbatoio dell'impianto frenante può aumentare oltre il limite di esercizio, se il conducente, durante la marcia, utilizza scarsamente i freni. Occorre inserire una marcia più bassa se il numero di giri del motore scende troppo sotto quello di coppia massima Una posizione di guida scorretta comporta l'affaticamento dell'apparato scheletrico ma non di quello muscolare del conducente Il guasto del cronotachigrafo è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali Ogni danneggiamento organico o funzionale del lavoratore conseguente all'attività lavorativa costituisce infortunio sul lavoro Sono considerati infortuni sul lavoro dei conducenti professionali solo quelli che accadono con veicolo in movimento Nel caso di incidente stradale bisogna fornire le proprie generalità al conducente dell'altro veicolo coinvolto solo in presenza delle forze dell'ordine Ci si può mettere alla guida anche se molto stanchi, se a bordo del veicolo si dispone di una sufficiente scorta di caffé forte Una velocità non adeguata è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali L' insonorizzazione della cabina di guida migliora viaggiando con i finestrini aperti In mancanza di prove inconfutabili che dimostrino che è stato fatto tutto il possibile per non agevolare il trasporto di clandestini, il conducente, può essere sanzionato in maniera estremamente pesante, sia penalmente che amministrativamente I danni per atti vandalici sono risarcibili dall'assicurazione RCA La non corretta convergenza delle ruote anteriori determina l'asimmetrico consumo dei pneumatici Il sottosterzo aumenta in caso di scarsa aderenza I cittadini extracomunitari possono entrare in Italia se sono in possesso di passaporto e visto di ingresso validi Una situazione è considerata di emergenza solo quando l'incidente ha provocato più di due feriti L'anomalo funzionamento dell'alternatore compromette l'efficienza dell'impianto frenante pneumoidraulico Nella memoria di un cronotachigrafo digitale il conducente deve inserire manualmente i seguenti dati: luogo di inizio e termine del viaggio, tipo di attività svolta durante il periodo in cui non guida Il conducente di un veicolo soggetto alla disciplina del regolamento 561/2006(C)E, mentre fruisce del periodo di interruzione di 45 minuti della guida, dopo aver guidato per 4 ore e mezza, può effettuare la manutenzione del veicolo La tecnica correttiva al sovrasterzo applicata ad un veicolo a trazione posteriore comporta che si dovrà rilasciare l'acceleratore per agevolare la ripresa di direzionalità del veicolo Il campo di stabilità del motore è legato all'andamento delle curve di coppia e di potenza Durante l'attività professionale il conducente può essere esposto a intossicazione per inquinamento ambientale In caso di reiterate o gravi infrazioni, inerenti il trasporto illegale di persone (clandestini), può essere disposta la sospensione o la revoca dell'autorizzazione a svolgere attività di autotrasporto Tra le sostanze stupefacenti o psicotrope rientrano passiflora e calendula Taluni farmaci possono allungare il tempo di reazione In discesa, l'uso di una marcia bassa consente di sfruttare l'effetto frenante del motore Il beccheggio è un movimento destabilizzante che può comportare un pericoloso spostamento del carico Il massaggio cardiaco effettuato nel primo soccorso consiste in una serie di compressioni della carotide Bisogna periodicamente controllare il filtro dell'aria del motore al fine di garantire una corretta combustione L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata da un difettoso funzionamento del termometro
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy