Scheda 472
Per migliorare la salute nella guida professionale occorre aumentare il consumo di sigarette La mancanza di estintori a bordo del veicolo aumenta il rischio di incidenti stradali Non è possibile il rilascio del visto (né la proroga) allo straniero che già si trovi in Italia Il conducente è considerato sotto l'effetto di sostanze stupefacenti se si trovano tracce di fumo nell'abitacolo Periodicamente deve essere controllato che lo sterzo non abbia un gioco eccessivo L'alcolemia è la malattia di chi fa abuso di alcool Nel cambio di velocità il numero di marce è direttamente proporzionale all'elasticità del motore La pressione dell'aria all'interno di ciascun serbatoio del circuito frenante è segnalata dall'apposito manometro E' buona norma per un conducente professionale assumere una bevanda alcolica per favorire la digestione La tipologia di combustibile (gasolio, gpl, metano) aumenta il rischio di incidente stradale Per ridurre il rumore emesso dai veicoli a motore è necessario introdurre una paglietta di ferro nella marmitta L'immagine di un'impresa di autotrasporto è influenzata anche da come i conducenti si presentano ai clienti Una postura non corretta alla guida può comportare uno sforzo eccessivo delle articolazioni, dei tendini e dei muscoli Tutti gli stati membri UE sono interni allo spazio Schengen L'ingresso illegale di persone in Italia è consentito se a scopo lavorativo La normativa vigente in materia di durata massima di guida non si applica ai conducenti di autoveicoli adibiti per il soccorso stradale che operano entro un raggio di 100 chilometri dalla propria base operativa Tra le mansioni del conducente che non sia anche titolare dell'impresa di trasporto, rientra la selezione del personale da assumere nell'impresa La distrazione alla guida è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali Il malfunzionamento dei freni è tra le cause di incidenti stradali Nelle lunghe discese è consigliabile non usare il freno motore per evitarne il suo deterioramento Il conducente che provoca danni solo materiali in un incidente si libera dall'obbligo del risarcimento rimborsando direttamente il danneggiato Ai fini della normativa sull'uso del cronotachigrafo, il controllo della pressione degli pneumatici del veicolo è considerato "altra mansione" La normativa vigente in materia di durata massima di guida, si applica per i trasporti su autobus o su veicoli di massa massima ammissibile superiore a 3, 5 tonnellate svolti tra Stati comunitari Una delle aree maggiormente interessate dal fenomeno dell'immigrazione clandestina come punto di ingresso in Italia è la costa siciliana, in particolare le isole di Lampedusa e Pantelleria Il rischio di sfregare sull'asfalto all'inizio di una rampa percorsa in salita aumenta con la lunghezza del passo Lo sforzo di trazione alla periferia delle ruote deve aumentare se aumentano le resistenze che si oppongono al moto del veicolo L'emorragia esterna venosa comporta il rischio di soffocamento La postura del conducente è corretta se durante la guida il busto è inclinato in avanti L'effettuazione di pause durante la guida notturna può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale Il freno motore è particolarmente efficiente a bassa velocità Per verificare l'efficienza dell'impianto di avviamento, periodicamente è necessario controllare il corretto serraggio dei morsetti della batteria Le aziende non sono tenute ad informare i conducenti circa i controlli da effettuare ed il comportamento da tenere nel caso si riscontri la presenza di clandestini a bordo La frenata brusca sovraccarica l'asse posteriore Il conducente professionale deve limitare l'assunzione di cibi fritti, e ricchi di grassi Se la vittima presenta un corpo estraneo in un occhio bisogna versare acqua nell'occhio Il campo di stabilità del motore è legato all'andamento delle curve di coppia e di potenza Il reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina prevede la confisca del veicolo ma non la carcerazione Nel freno idraulico la forza frenante è trasmessa da un liquido In caso di incendio, il soccorritore deve bagnare le ustioni con acqua calda La lesione ad una mano subita dal conducente durante l'operazione di aggancio del rimorchio è considerata infortunio sul lavoro I fogli di registrazione del cronotachigrafo analogico sono consegnati al conducente dalla camera di commercio La corretta alimentazione di un conducente consiste nel mangiare solo carne rossa Il rollio del veicolo non è influenzato dal comportamento di guida La resistenza aerodinamica all'avanzamento influisce sul consumo di carburante Nel periodo estivo è preferibile che gli pneumatici siano gonfiati a pressione leggermente superiore, piuttosto che inferiore, rispetto al dato indicato dal costruttore In regime di sovrasterzo il veicolo curva più di quanto voluto dal conducente Nelle salite percorse con il veicolo carico non si devono mai usare le marce ridotte La guida anticipata consente di prevedere condizioni di criticità Può fornire il primo soccorso a un infortunato solo chi abbia frequentato un corso da soccorritore e abbia superato il relativo esame La presenza dell'ABS compensa cattivi tempi di reazione Durante l'attività professionale il conducente può essere esposto a intossicazione per inquinamento ambientale L'immagine di un'azienda di autotrasporto è determinata anche dalla qualità del servizio Il poggiatesta è adeguatamente posizionato se la sommità del capo del conducente, correttamente seduto, si trova all'altezza del bordo superiore del poggiatesta stesso Il campo di stabilità del motore è la zona nella quale il conducente è obbligato ad intervenire sul cambio di velocità Nel caso di incidente stradale bisogna attendere il personale sanitario per lo spostamento dei feriti a meno che non siano in grave ed imminente pericolo La maggior parte degli incidenti stradali è attribuibile a comportamenti scorretti del conducente L'immagine di un'impresa di autotrasporto non è condizionata dal decoro e dall'abbigliamento dei conducenti In caso di guasto del cronotachigrafo, se il viaggio dura meno di sette giorni, si può procedere alla riparazione al ritorno del veicolo in sede Lo sforzo di trazione alla periferia delle ruote è costante e non dipende dalla marcia inserita La carta tachigrafica è di quattro tipi
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy