Scheda 164
Ai fini della normativa sull'uso del cronotachigrafo, è considerata "altra mansione" ogni attività svolta per altro datore di lavoro, nell'ambito o al di fuori del settore dei trasporti L'avaria dell'alternatore impedisce alla batteria di ricaricarsi In discesa l'uso di una marcia bassa (ridotta) fa aumentare il consumo delle pastiglie dei freni Non costituisce infortunio sul lavoro la lesione subita dal lavoratore nel caso in cui non utilizzi, per negligenza, i dispositivi di protezione individuale imposti dal datore di lavoro La mancanza di estintori a bordo del veicolo aumenta il rischio di incidenti stradali Periodicamente deve essere verificato il livello dell'olio del giunto elastico La posizione del baricentro di un veicolo varia con la sua anzianità Il circuito frenante nei mezzi pesanti utilizza l'aria accumulata in appositi serbatoi La distrazione alla guida è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali Il cambio è un componente della trasmissione ll posto di guida è ergonomico se la permanenza prolungata alla guida non provoca affaticamento eccessivo Non costituisce infortunio sul lavoro la lesione subita dal lavoratore nel caso di mancato rispetto delle norme di sicurezza comunicategli dal datore di lavoro Durante l'interruzione obbligatoria della guida il conducente può bere una modica quantità di vino rosso La carta tachigrafica del conducente non può essere estratta dal cronotachigrafo digitale prima che siano trascorse 24 ore dal suo inserimento Prima dell'inizio del viaggio, nel foglio di registrazione di un cronotachigrafo analogico, il conducente deve scrivere data dell'ultima revisione del cronotachigrafo Occorre inserire una marcia più bassa se il numero di giri del motore scende troppo sotto quello di coppia massima Nel caso di infortunio o malore si deve somministrare all'infortunato qualunque tipo di farmaco Un infortunato è in stato di shock quando ha un marcato rossore del viso La forza centripeta è la forza che permette ad un corpo di percorrere una traiettoria circolare Per poter guidare occorre essere riconosciuti idonei per requisiti fisici e psichici I vetri e il parabrezza possono presentare punti di rottura, purchè modesti Il campo di stabilità del motore, se ampio, determina maggiore "elasticità del motore" La prolungata esposizione alle vibrazioni non è causa di malattie professionali Il posto di guida è ergonomico se il conducente non deve azionare frequentemente gli indicatori di direzione L'assunzione continua di alcool provoca disturbi e malattie degli organi vitali L'assunzione di alcool può determinare abbassamento del livello alcoolemico L'effettuazione di pause durante la guida notturna può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale Gli pneumatici devono essere controllati perché se troppo sgonfi si consumano di più sulla parte centrale Le sospensioni scariche aumentano il comportamento sottosterzante del veicolo In caso di incidente senza feriti, i conducenti devono annotare numero di patente con data e luogo di rilascio degli altro conducenti coinvolti Una lesione fisica che si verifica durante la manutenzione del veicolo è un infortunio sul lavoro In un incidente, se si sono versate sostanze viscide, è opportuno spargerle su tutta la sede stradale Prima della partenza è opportuno verificare il corretto serraggio dei morsetti dei due poli della batteria Il cambio di velocità consente di equilibrare sforzo di trazione e resistenza totale all'avanzamento Il cronotachigrafo deve essere sottoposto al controllo di funzionalità ogni 2 anni L'immagine di un'impresa di autotrasporto è anche influenzata dalla manutenzione e dalla pulizia dei mezzi di trasporto Le strade statali possono congiungere la rete viabile principale dello stato con quelle degli stati limitrofi Per valutare se l'infortunato respira il soccorritore deve porre la mano sul suo torace per vedere se si solleva e si abbassa La carta di qualificazione del conducente scade contestualmente alla patente di guida Gli stranieri extracomunitari che vengono in Italia per visite, affari, turismo e studio per periodi non superiori ai tre mesi, devono chiedere il permesso di soggiorno è importante tenere sempre in efficienza i veicoli durante la circolazione per garantire che il trasporto si svolga in condizioni di sicurezza Prima della partenza vanno controllate le condizioni degli pneumatici Nella memoria di un cronotachigrafo digitale sono registrati e memorizzati i dati relativi alla velocità L'immigrazione clandestina coinvolge anche il traffico di esseri umani e può alimentare il mercato del lavoro nero La coppia di un motore endotermico è un prodotto tra una forza e una lunghezza L'immagine di un'azienda di autotrasporto è determinata dall'età dei conducenti In caso di disaccordo tra il vettore e il cliente per questioni inerenti al prezzo di trasporto, il conducente può intervenire se ritiene che il cliente abbia ragione L'assunzione di alcool può determinare il rallentamento dei tempi di reazione Dal punto di vista amministrativo le strade sono suddivise in statali, regionali provinciali comunali Per valutare se l'infortunato respira bisogna ascoltare il rumore prodotto dall'aria che passa dalla gola e esce dalla bocca e dal naso L'assunzione di alcool può determinare dipendenza fisica Può essere indicativo della presenza di clandestini a bordo del veicolo la rottura delle serrature del vano di carico. Non è possibile il rilascio del visto (né la proroga) allo straniero che già si trovi in Italia In discesa, l'uso di una marcia bassa consente di sfruttare l'effetto frenante del motore La prolungata esposizione alle vibrazioni non produce danni alla salute del conducente se questi fa uso di antidolorifici Il passaporto può essere individuale o collettivo Il posto di guida è ergonomico se la temperatura dell'abitacolo è mantenuta costantemente sopra i 28 gradi La posizione del baricentro di un veicolo è ubicato al centro dell'asse delle ruote motrici Il danneggiamento all'apparato muscolo scheletrico durante l'operazione di sostituzione di uno pneumatico costituisce infortunio sul lavoro I cittadini UE possono entrare, circolare e soggiornare in Italia fino a 3 mesi solo con la carta di identità e dichiarazione di presenza
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy