Scheda 161
Il campo di stabilità del motore è la zona nella quale il conducente è obbligato ad intervenire sul cambio di velocità Il malfunzionamento dei freni è tra le cause di incidenti stradali Il colpo di sonno si manifesta più frequentemente nei conducenti miopi In mancanza di prove inconfutabili che dimostrino che è stato fatto tutto il possibile per non agevolare il trasporto di clandestini, il conducente, può essere sanzionato in maniera estremamente pesante, sia penalmente che amministrativamente Sono considerati infortuni sul lavoro dei conducenti professionali solo quelli che accadono con veicolo in movimento Secondo i principi dell'accordo di Shengen, le frontiere interne possono essere attraversate in qualunque luogo senza che venga effettuato il controllo delle persone Lo stress comporta tensione muscolare che influisce sulla corretta postura del conducente Le vibrazioni trasmesse dal veicolo aumentano il rischio per la salute del conducente professionale La determinazione, per legge, dei tempi di guida e di riposo ha lo scopo di ridurre l'emissioni inquinanti dei veicoli Il regolamento 561/2006(C)E in materia di tempi di guida e di riposo, prevede un periodo di guida continuato non superiore a quattro ore e mezza L'assunzione di marijuana allunga il tempo di reazione Tutti i cittadini che non appartengono ai Paesi dell'Unione Europea, possono entrare in Italia presentando il passaporto e, nei casi in cui è richiesto, il visto rilasciato nel loro Paese di provenienza La forza centrifuga tende a proiettare un corpo verso l'esterno della curva Il rollio del veicolo è un movimento stabilizzante che non influisce sul carico La coppia di un motore endotermico è un prodotto tra una forza e una lunghezza La marcia per file parallele è vietata nelle carreggiate a due corsie a doppio senso di marcia L'indicazione di un eccesso di pressione dell'aria nel serbatoio dell'impianto frenante può essere causato da un prolungato uso dei freni Nelle discese ripide bisogna impiegare le marce basse Il cambio di velocità serve a modificare il rapporto di trasmissione tra motore e ruote motrici Ai fini della normativa sull'uso del cronotachigrafo, la pulizia del veicolo non è considerata "altra mansione" Il conducente è considerato sotto l'effetto di sostanze stupefacenti solo se ci sono tracce di queste sostanze nei suoi liquidi biologici Se il manometro dell'impianto dei freni segnala un abbassamento di pressione, si deve controllare l'integrità delle tubazioni dell'aria dei freni Il conducente è considerato sotto l'effetto di sostanze stupefacenti solo dopo essersi sottoposto ad analisi presso strutture sanitarie accreditate La corretta alimentazione di un conducente è costituita di pasti facilmente digeribili Gli pneumatici devono essere controllati perché possono essere stati danneggiati dopo aver percorso una strada in cattive condizioni o dissestata La mancanza di estintori a bordo del veicolo aumenta il rischio di incidenti stradali Prima di iniziare un lungo viaggio è consigliabile dormire non più di quattro ore la notte precedente La corretta scelta del rapporto del cambio consente di mantenere il motore nel campo di stabilità Il non corretto orientamento del fascio di luce del proiettore può dipendere dalla spia del cruscotto difettosa Un'abbondante perdita di sangue può provocare lo stato di shock La deriva dipende dal carico del veicolo Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006(C)E, è vietato guidare per più di 6 giorni consecutivi In caso di reiterate o gravi infrazioni, inerenti il trasporto illegale di persone (clandestini), può essere disposta la sospensione o la revoca dell'autorizzazione a svolgere attività di autotrasporto L'andamento delle curve di coppia e di potenza è legato al numero di giri del motore Lo sforzo di trazione alla periferia delle ruote deve aumentare se aumentano le resistenze che si oppongono al moto del veicolo Il conducente è considerato sotto l'effetto di sostanze stupefacenti se si trovano tracce di fumo nell'abitacolo Ai fini della normativa sull'uso del cronotachigrafo, si definisce "periodo di riposo giornaliero regolare" ogni tempo di riposo ininterrotto di almeno 7 ore La frequenza ai corsi di aggiornamento organizzati dall'azienda può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale I freni a tamburo sono costruttivamente incompatibili con veicoli pesanti Il modulatore di pressione in funzione del carico consente di variare l'altezza del pianale del veicolo L'incidente stradale che ha provocato lesioni all'autista durante la sua attività professionale è considerato infortunio sul lavoro Il conducente, se deve superare i tempi di guida prescritti, può assumere tranquillanti Per verificare l'efficienza dell'impianto di frenatura pneumo-idraulico, periodicamente è necessario controllare il livello dell'olio lubrificante tramite astina graduata Per evitare di favorire l'immigrazione di clandestini è necessaria la custodia continua del veicolo, in particolare nelle zone a rischio Se l'infortunato non respira, bisogna portargli la testa all'indietro per facilitare il passaggio dell'aria Il rischio di ribaltamento del veicolo in curva aumenta quando aumenta la forza peso L'assunzione eccessiva di alcool durante i periodi di riposo obbligatorio costituisce infortunio sul lavoro Se lo sterzo si presenta più duro del normale, ciò può dipendere da sovraccarico dell'asse posteriore A parità di forza frenante, i freni a disco si surriscaldano meno di quelli a tamburo Lo slittamento della frizione può essere dovuto alla mancanza di olio nella scatola del cambio Oltre alle sanzioni personali (fino a 15 anni di reclusione), a carico di coloro che, in qualche modo, agevolano l'ingresso illegale di stranieri in Italia, viene disposta anche la confisca del mezzo di trasporto utilizzato per compiere il fatto La respirazione artificiale serve ad inalare ossigeno nei polmoni dell'infortunato L'eccessivo rumore dell'ambiente può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale L'autorità deve essere avvisata se la caduta di materiale sulla strada è avvenuta di notte, mentre occorre fare da sé se il fatto si è verificato di giorno Nel periodo estivo è preferibile che gli pneumatici siano gonfiati a pressione leggermente superiore, piuttosto che inferiore, rispetto al dato indicato dal costruttore Il cambio di velocità consente di equilibrare sforzo di trazione e resistenza totale all'avanzamento Se la vittima presenta fratture ad un arto bisogna misurarle immediatamente la temperatura corporea Il mancato rispetto delle norme sulla precedenza è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali La carta di qualificazione del conducente scaduta da oltre due anni si rinnova frequentando un corso di formazione periodica e sostenendo un esame Per valutare se l'infortunato respira è necessario aspettare l'intervento di un professionista
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy