Scheda 2
Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza del pannello dei carichi sporgenti Il conducente di un autobus deve superare i limiti di velocità quando lo ritiene necessario Durante la salita e la discesa dei passeggeri, il conducente dell'autobus deve aprire le uscite di emergenza Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza degli estintori L'obbligo di protezione del vettore comporta l'adozione di tutte le "misure idonee" per far sì che il trasportato giunga a destinazione incolume Possono essere causa di pericolo il mancato rispetto delle regole della strada da parte del pedone o di altri conducenti Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile degli eventuali ritardi nell'esecuzione del trasporto Le autostazioni sono aree di sosta per le autovetture Lo spartitraffico è una parte della strada in cui non è vietata la fermata Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone il codice fiscale del conducente Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto il divieto di fumare durante la corsa La sede tranviaria è sempre percorribile anche dagli autobus Nel contratto di trasporto di persone, il vettore non è responsabile degli eventuali ritardi Il passo carrabile è destinato al transito dei pedoni La sede tranviaria propria è percorribile anche da altri veicoli La corsia di marcia fa parte della carreggiata Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite velocità il più possibile uniforme La sede stradale è una superficie compresa entro i confini stradali I danni che derivano dall'omissione e dall'inesattezza delle indicazioni dei documenti relativi al trasporto sono a carico del vettore I golfi di fermata dei veicoli pubblici favoriscono il congestionamento della circolazione La responsabilità civile da fatto illecito non obbliga chi ha commesso il fatto a risarcire il danno Prima di partire con l'autobus, il conducente deve accertarsi che il veicolo sia dotato dei cunei fermaruota Il golfo di fermata è riservato alla sosta dei veicoli Il personale viaggiante non può mai scendere dal mezzo La sede tranviaria promiscua è segnalata da colonnine gialle lampeggianti Nel contratto di trasporto di persone, il vettore risponde per responsabilità extracontrattuale a causa del mancato rispetto di un obbligo contrattuale Le piazzole di sosta delle autostrade sono destinate ad agevolare l'intermodalità La responsabilità penale è personale Le situazioni di pericolo possono sempre essere evitate è sempre importante, ai fini di una corretta valutazione dei rischi il servizio reso dall'impresa di trasporto La corsia di marcia consente ed agevola l'ingresso dei veicoli sulla carreggiata Nel titolo di viaggio deve essere presente la professione del beneficiario La corsia di accelerazione è destinata alla circolazione esclusiva di una o solo di alcune categorie di veicoli La responsabilità civile può avere natura di responsabilità contrattuale ed extracontrattuale L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale ha una serie di marciapiedi paralleli al lato del fabbricato Il salvagente ripara i pedoni presso attraversamenti Il marciapiede consente la sosta dei veicoli se dotato di stalli di stazionamento Nel titolo di viaggio deve essere presente il valore è sempre importante, ai fini di una corretta valutazione dei rischi il titolo di studio del conducente Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di ispezionare il veicolo dopo ogni corsa al fine di restituire oggetti dimenticati all'interno del veicolo Le autostazioni comprendono solamente un piazzale ove circolano gli autobus Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore per il vettore l'obbligazione di custodia nasce nel momento in cui gli vengono consegnati Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali regolarità del servizio e puntualità dei mezzi Durante la fermata dell'autobus, il conducente deve prestare particolare attenzione a porte e scalini di accesso (ove presenti) che si aprono verso l'esterno della carrozzeria L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea può essere utilizzata per la sosta dei veicoli, purché siano collocati almeno a 5 m dal cartello "FERMATA AUTOBUS" Gli autobus possono avere altezza massima di 4,30 m per autobus e filobus destinati a servizi pubblici di linea urbani e suburbani circolanti su itinerari prestabiliti Quando un soggetto si obbliga, verso corrispettivo, a trasferire persone o cose da un luogo ad un altro, si ha un contratto di mandato Nelle autostazioni, i marciapiedi possono essere dotati di pensiline per proteggere i viaggiatori dalle intemperie L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è contrassegnata dall'iscrizione "AUTOBUS" posta sulla pavimentazione all'interno della zona di fermata I passeggeri hanno il dovere di pulire il veicolo La sede tranviaria può essere propria o promiscua Il piazzale dell'autostazione deve essere utilizzato seguendo le norme del regolamento di esercizio Nel contratto di trasporto stradale di persone l'oggetto del contratto è il trasferimento di una o più persone da un luogo ad un altro Le fermate dei veicoli pubblici sono segnalate da segnale di pericolo generico Nel contratto di trasporto di persone, il vettore risponde per responsabilità contrattuale di avaria delle cose La corsia è una parte longitudinale della strada ove circolano solamente i veicoli a motore Possono essere causa di pericolo le condizioni atmosferiche come la pioggia, il gelo, la nebbia, ecc. Agli utenti non è consentito pretendere il trasporto di merci o altro materiale diverso dal bagaglio al seguito L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è composta da una zona centrale di lunghezza pari a 12 m La piazzola di sosta è destinata al transito dei pedoni
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy