Scheda 432
I servizi occasionali extracomunitari non comprendono i circuiti a porte chiuse La corsia specializzata può essere di accelerazione o decelerazione Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base alla massa a pieno carico dell'autobus L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Ucraina La responsabilità civile grava in solido sul conducente e sul proprietario del veicolo Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate nelle normali condizioni di impiego per la salita e la discesa dei passeggeri L'impiego dei dispositivi di ritenuta per bambini dipende dal tipo di veicolo sul quale il bambino è trasportato I servizi di linea interregionali sono di competenza statale Nello svolgimento di un servizio regolare con uno Stato extra UE, il cui percorso attraversa il territorio di uno Stato UE, a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: esclusivamente l'originale della specifica autorizzazione italiana e la licenza comunitaria I sistemi di ritenuta per bambini devono essere accompagnati da un foglio di istruzioni comprendente notizie relative alla corretta installazione e alla corretta utilizzazione del dispositivo Il documento di controllo, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, deve essere compilato dall'impresa in un unico esemplare prima dell'inizio di ciascun servizio Nelle autostazioni, il fabbricato dei viaggiatori contiene solitamente sala di attesa, biglietteria, bar, ecc. Gli autobus possono avere lunghezza massima di 12,00 m per veicoli a due assi La sede tranviaria promiscua è percorribile dagli autobus Le aree di fermata degli autobus in servizio di linea sono manufatti non accessibili al pubblico Il servizio NCC si effettua su percorsi autorizzati dall'ente concedente La corsia specializzata di accelerazione consente l'uscita dall'autostrada Il viaggiatore non deve occupare più di un posto a sedere Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di codici di comportamento per il proprio personale I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono dati in concessione In ambito UE, i servizi occasionali di trasporto persone con autobus seguono una diversa disciplina. Per quelli che prevedono l'ingresso a carico e l'uscita a vuoto serve l'autorizzazione In materia di mobilità le reti transeuropee di trasporto sono importanti progetti per le infrastrutture dei trasporti su scala nazionale La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare un numero non prestabilito di passeggeri Le cinture di sicurezza sono munite di cinghie e opportuni sistemi di regolazione Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nelle bagagliere del veicolo I passeggeri in piedi non richiedono particolari cautele alla guida Gli autobus sono veicoli che richiedono un titolo autorizzativo nel caso in cui siano destinati ad uso terzi Si intende per servizio occasionale a porte chiuse quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in uscita da uno Stato, effettuato mediante un autobus che in precedenza è entrato nel medesimo Stato senza il gruppo in seguito trasportato La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi occasionali e regolari con paesi non appartenenti all'UE Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto il divieto di circolare in orari notturni Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, si distinguono in veicoli di classe I e di classe II I servizi regolari sono soggetti ad autorizzazione, che ha validità 5 anni Gli scuolabus non hanno uscite di sicurezza L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione consente di minimizzare i danni causati da un sinistro stradale Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: a condizione di essere autorizzata dalla Germania Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza I servizi occasionali extracomunitari non comprendono i servizi di transito Per servizio occasionale di trasporto di persone con autobus a "porte chiuse" s'intende un servizio di trasporto che è offerto dall'impresa ai soli viaggiatori in possesso della prenotazione Il parcheggio scambiatore non agevola l'intermodalità Il documento di controllo - foglio di viaggio, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali UE, deve contenere gli orari di effettuazione del servizio offerto Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B non superano i 22 passeggeri oltre al conducente Le uscite di emergenza degli autobus devono coincidere con le porte di servizio All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone in piedi, se espressamente previsto Le autostazioni sono aree di sosta per gli autobus urbani e suburbani La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali che almeno attraversano il territorio dell'Unione europea I libretti, rilasciati per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, contengono: 25 fogli di viaggio numerati progressivamente a partire dalla numerazione dello stesso libretto Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza persone affette da patologie particolari con certificazione della ASL Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dei fogli di viaggio comunitari oltre alla copia conforme della licenza comunitaria La sede tranviaria propria è una parte della strada opportunamente delimitata vietata alla circolazione dei veicoli gommati Le autostazioni permettono la sosta agli autobus ed accolgono gli utenti in attesa Si intende per servizio occasionale con entrata a vuoto ed uscita a carico quel trasporto di un gruppo di viaggiatori, che non inizia e non finisce nello Stato in cui è stabilito il vettore, cioè i viaggiatori non scendono né salgono in predetto Stato Molti scuolabus sono privi di sistemi di ritenuta(cinture di sicurezza) Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite apposite scritte e/o simboli L'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva è dovuto al notevole valore della sporgenza del veicolo dall'asse posteriore Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli scuolabus, intesi come particolare categoria di autobus, destinati al trasporto di alunni con specifici allestimenti Gli scuolabus possono essere dotati di sedili per accompagnatori I fogli di viaggio contenuti in ciascun libretto (documento di viaggio), necessari per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, sono: 25 All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone a ridotta capacità motoria Gli autobus urbani hanno prevalentemente posti in piedi La corsia specializzata è destinata ai veicoli
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy