Scheda 385
I servizi automobilistici interregionali sono di competenza statale Durante la salita e la discesa dei passeggeri, il conducente dell'autobus deve aprire le uscite di emergenza La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi di trasporto viaggiatori in Italia La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare una quantità qualsiasi di bagagli Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza del triangolo di emergenza L'impiego dei dispositivi di ritenuta per bambini dipende dal tipo di veicolo sul quale il bambino è trasportato La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai servizi regolari internazionali che almeno attraversano il territorio dell'Unione europea Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre all'originale della licenza comunitaria I sistemi di ritenuta per bambini devono essere utilizzati solo se di tipo omologato La copia conforme della licenza comunitaria non ha validità massima di cinque anni, come l'originale di cui è copia Gli scuolabus devono avere sedili e spazi di dimensioni normali Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: solo se ha una sede in Germania In materia di servizi regolari comunitari è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio i permessi di transito Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali numero di addetti ai servizi di pulizia dei veicoli Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio che può essere specializzato per il trasporto esclusivo di talune categorie di viaggiatori I passeggeri in piedi devono sorreggersi agli appositi sostegni Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto degli studenti e può essere munito di sedili per accompagnatori Agli utenti non è consentito chiedere informazioni al conducente, anche a veicolo fermo Negli autobus, le uscite di sicurezza sono identificate tramite specifiche etichette Il conducente di un autobus deve tenere conto del comportamento degli altri utenti della strada I fogli di viaggio INTERBUS sono 30 contenuti in un libretto da cui si staccano e compilano per ciascun viaggio Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella deve avvenire su autobus appositamente predisposti La sede tranviaria promiscua è percorribile da altri veicoli poiché i binari sono a raso Il parcheggio scambiatore è destinato esclusivamente alla sosta dei velocipedi di utenti che utilizzano i veicoli per trasporto collettivo di linea Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza forze dell'ordine durante l'espletamento dei servizi di emergenza La carta della mobilità è il documento che regola i rapporti fra le aziende che offrono servizi di pubblico trasporto e i cittadini che ne fruiscono Lo scuolabus è un autobus che ha l'obbligo di trasportare qualsiasi alunno frequentante la scuola dell'obbligo Sugli autobus è obbligatorio installare una cassetta del pronto soccorso L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con apposita annotazione sulla carta di circolazione del veicolo La responsabilità penale è sempre punita esclusivamente con sanzioni amministrative Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella può essere effettuato in deroga alle prescrizioni riportate sulla carta di circolazione Gli estintori degli autobus non devono essere chiusi con lucchetti Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta riducono il rischio di lesioni gravi e di morte Gli autobus possono avere altezza massima di 4,20 m per autobus e filobus destinati a servizi pubblici di linea urbani e suburbani circolanti su itinerari prestabiliti I servizi automobilistici interregionali si svolgono su un percorso che collega non più di due regioni Gli autobus urbani hanno esclusivamente posti a sedere Le cinture di sicurezza anche se presenti non devono essere usate su autobus immatricolati in conto terzi I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate in base ad accordi multilaterali L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Albania Durante la salita e la discesa di persone diversamente abili su carrozzella, il conducente dell'autobus deve utilizzare i sollevatori o le pedane, se l'autobus ne è dotato Alla classe I appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone la data del viaggio I servizi regolari specializzati non comprendono il trasporto Stato di origine-luoghi di stanza dei militari e delle loro famiglie Gli autobus devono essere muniti di cassetta di primo soccorso Il documento di controllo foglio di viaggio è composto da 30 fogli di viaggio Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di compagnie di navigazione aerea o marittima, stabilimenti balneari, alberghi e pensioni Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto solo gli alunni della scuola media se autorizzati al trasporto di studenti della scuola media Le autostazioni sono complessi di strutture e servizi finalizzati allo scambio dei viaggiatori e dei loro bagagli La "distrazione" dal servizio di linea al servizio di noleggio con conducente è consentita previo nulla osta dell'Ente che ha rilasciato l'autorizzazione a svolgere il servizio di linea Gli autobus non sono soggetti all'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati in modo da evitare il superamento delle masse ammesse sugli assi del veicolo La "distrazione" dal servizio di noleggio con conducente al servizio di linea è consentita previo rilascio di un'autorizzazione amministrativa dell'ente concedente il servizio di linea Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di certificato di formazione professionale (CFP) La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi regolari con Stati extra UE che attraversano il territorio di uno Stato UE La responsabilità civile ricade anche sul conducente I golfi di fermata dei veicoli pubblici comprendono una zona di entrata e una zona di uscita per l'autobus I servizi occasionali comunitari con partenza a carico e ritorno a vuoto, sono liberalizzati solamente in alcuni Stati membri Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di almeno un accompagnatore Gli autobus possono avere lunghezza massima di 13,50 m per veicoli a due assi Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se la sede stradale non presenta variazione di pendenza
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy