Scheda 288
Le uscite di sicurezza di un autobus vengono identificate con apposite etichette Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza donne in stato di gravidanza, anche senza certificazione medica che comprovi condizioni di rischio conseguenti all'uso delle cinture Agli utenti non è consentito fumare in vettura I servizi automobilistici interregionali possono essere svolti anche con altri mezzi, oltre agli autobus, purché siano adibiti al trasporto di persone L'area pedonale è una zona nella quale possono transitare veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie Il biglietto (documento di trasporto) deve essere conservato dai viaggiatori per tutta la durata del viaggio Nel servizio di linea il biglietto deve contenere la durata del viaggio La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali effettuati nel territorio dell'Unione europea La sede tranviaria è destinata alla separazione di correnti veicolari Il salvagente è destinato alla sosta dei veicoli Gli autobus sono veicoli adibiti al trasporto di persone oltre a nove compreso il conducente Gli autobus devono essere muniti di coprisedili I servizi automobilistici interregionali si svolgono in modo continuativo o periodico Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, secondo la classificazione nazionale si distinguono in veicoli di classe A e di classe B Lo scuolabus deve essere munito di estintori Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone è limitato alle fasi del movimento del mezzo Nello svolgimento di un servizio regolare con uno Stato extra UE, il cui percorso attraversa il territorio di uno Stato UE, a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: l'originale della licenza comunitaria e l'autorizzazione dello Stato extracomunitario di destinazione è sempre importante, ai fini di una corretta valutazione dei rischi il rapporto del conducente con i colleghi I servizi occasionali in regime di cabotaggio effettuati in ambito comunitario, non sono soggetti ad alcuna autorizzazione, nemmeno nel caso in cui il percorso preveda l'attraversamento di paesi extracomunitari Gli scuolabus possono essere dotati del segnale distintivo SCUOLABUS L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare un trasporto avente come destinazione finale il Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito La sede stradale comprende i golfi di fermata Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nei corridoi interni, vicino alle uscite di sicurezza I servizi UE la cui disciplina prevede che la copia del contratto tra vettore e committente sia obbligatoriamente tenuta a bordo dell'autobus sono i servizi occasionali UE La zona di fermata dei veicoli pubblici è delimitata, di norma da apposita striscia di colore bianco Sul documento collettivo o individuale di trasporto di cui devono essere muniti i viaggiatori di un servizio regolare UE, è indispensabile che sia riportato il prezzo del trasporto Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se lo sbalzo posteriore è molto corto Gli autobus urbani sono destinati a circolare prevalentemente nei centri urbani Il servizio interregionale di competenza statale è autorizzato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda il conducente e i passeggeri degli autoveicoli che ne sono provvisti Può guidare autobus adibiti al servizio di noleggio con conducente il familiare del titolare della ditta a cui è stata rilasciata l'autorizzazione Le imprese che intendono effettuare servizi regolari (di linea) nell'ambito del territorio dei Paesi membri dell'UE, devono tenere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione La corsia riservata consente ed agevola l'uscita dei veicoli dalla carreggiata Lo scuolabus deve essere munito di uscite di sicurezza I libretti, rilasciati per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, contengono: 25 fogli di viaggio in triplice esemplare La "distrazione" dal servizio di noleggio con conducente al servizio di linea non è consentita Il documento di controllo foglio di viaggio deve indicare la denominazione dell'impresa che effettua il servizio Sugli autobus in servizio pubblico di linea gli alunni sono obbligati ad occupare posti a sedere Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede particolari competenze da parte del conducente In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari l'Italia si rifà ad una disciplina di carattere generale Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base al numero di passeggeri La corsia può essere riservata ad alcune categorie di veicoli L'illuminazione interna degli autobus deve essere periodicamente controllata I servizi di linea si svolgono su un percorso concordato tra le parti Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone comporta responsabilità civile da parte del vettore I servizi regolari extracomunitari non sono soggetti ad autorizzazione La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla eventuale possibilità di trasportare passeggeri in piedi La carta della mobilità garantisce eguaglianza e imparzialità in materia di accessibilità dei servizi e delle infrastrutture Lo scuolabus deve essere munito di luce lampeggiante gialla Gli scuolabus devono possedere un allestimento particolare per il trasporto degli studenti Il servizio interregionale di competenza statale è concordato tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ed il vettore Alla classe I della classificazione comunitaria corrispondono gli autobus interurbani della classificazione nazionale Il conducente dell'autobus, durante il servizio parla con i passeggeri per tenerli tranquilli Durante la salita e la discesa dei passeggeri, il conducente dell'autobus deve attivare contemporaneamente tutti gli indicatori di direzione Possono essere causa di pericolo le condizioni contrattuali del conducente Gli scuolabus sono sempre muniti di sedili con caratteristiche (dimensioni) identiche a quelle di qualsiasi altro autobus Le autostazioni sono aree di sosta per gli autobus urbani e suburbani Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto solo i bambini della scuola elementare se le carte circolazione dei veicoli riportano "adibito al trasporto di studenti della scuola dell'obbligo" Con la carta della mobilità i soggetti erogatori devono garantire libertà di scelta I servizi automobilistici interregionali hanno orari prestabiliti, ma le frequenze possono variare, a discrezione del titolare dell'autorizzazione
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy