Scheda 284
Durante lo svolgimento di servizi occasionali tra l'Italia e la Croazia a bordo dell'autobus è sufficiente che sia presente la copia conforme della licenza comunitaria I filobus possono essere destinati al servizio di linea di cose I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono svolti in regime di libera concorrenza Gli autobus sono muniti di strisce retroriflettenti laterali e posteriori Le uscite di sicurezza di un autobus vengono identificate dal conducente prima della partenza e indicate ai passeggeri Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta non sono utili in caso di ribaltamento del veicolo Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite manovre graduali (dolci) ad eccezione di partenze e frenate Gli scuolabus non sono considerati autobus a tutti gli effetti Agli utenti non è consentito parlare al telefono cellulare a bassa voce Le fermate dei veicoli pubblici sono segnalate da segnale verticale installato dal proprietario della strada, previa intesa con il comune Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza La durata della licenza comunitaria è al massimo di tre anni Si intende per servizio occasionale con entrata a vuoto ed uscita a carico quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in entrata in uno Stato, effettuato mediante un autobus che in seguito esce dal medesimo Stato senza il gruppo in precedenza trasportato La mano da tenere è la sinistra in Irlanda I servizi automobilistici interregionali non hanno itinerari prestabiliti Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di accompagnatore e del relativo sedile In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia conforme della licenza comunitaria, se si tratta di un servizio regolare specializzato La corsia ha una larghezza idonea per il transito di una sola fila di veicoli La sede tranviaria è sempre percorribile anche dagli autobus La sede stradale è destinata alla separazione di correnti veicolari Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nelle bagagliere del veicolo Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: solo se ha una sede in Germania L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione non toglie al conducente l'obbligo di guidare in maniera adeguata alle condizioni del traffico e della strada Per guidare filoveicoli è necessario che il veicolo sia munito di certificato ATP Il passeggero ha l'obbligo di auto protezione e di collaborazione con il vettore La responsabilità penale è trasmissibile ad altri Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE la copia del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservata presso la sede dell'impresa Nel contratto di trasporto di persone, il vettore risponde per responsabilità contrattuale a causa del mancato rispetto di un obbligo contrattuale Il conducente di un autobus deve cambiare marcia senza strattoni Gli alunni tendono a non utilizzare gli appositi sostegni presenti sull'autobus L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale può avere un numero limitato di marciapiedi La corsia di decelerazione consente ed agevola l'ingresso dei veicoli sulla carreggiata I passeggeri hanno il dovere di rispettare le norme che regolano il trasporto di oggetti e animali L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Confederazione Svizzera La responsabilità contrattuale ricade esclusivamente sul conducente I sistemi di ritenuta per bambini non occorre che siano specificamente omologati I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale non richiedono autorizzazione se trattasi di servizi svolti mediante circuiti a porte chiuse In materia di mobilità il mercato unico prevede la libera circolazione delle merci ma non delle persone Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza sempre, gli addetti ai servizi di soccorso sanitario e antincendio Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria Gli estintori degli autobus devono essere utilizzati solo dal conducente Gli autobus sono soggetti all'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva Le cinture di sicurezza se di tipo sub-addominale sono a tre punti di ancoraggio Gli autobus urbani non possono mai essere a 4 porte I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono attribuiti con contratto di servizio soltanto a chi già esercita un altro servizio regolare nella medesima area geografica I servizi automobilistici interregionali si svolgono su un percorso che collega non più di due regioni Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella può essere effettuato in deroga alle prescrizioni riportate sulla carta di circolazione Gli autobus devono essere muniti di pannelli retroriflettenti posteriori Le uscite di sicurezza di un autobus possono essere botole di evacuazione sul tetto La corsia specializzata di accelerazione consente l'ingresso in autostrada Le uscite di sicurezza di un autobus possono anche coincidere con le porte di servizio In materia di mobilità le reti transeuropee di trasporto sono importanti progetti per le infrastrutture dei trasporti su scala nazionale Nel titolo di viaggio deve essere presente la denominazione dell'impresa emittente I servizi occasionali comunitari effettuati in regime di cabotaggio sono vietati Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, si distinguono in veicoli di classe I e di classe II Con la carta della mobilità i soggetti erogatori devono garantire eguaglianza e imparzialità La "distrazione" dal servizio di linea al servizio di noleggio con conducente è legittima se è rilasciata un'unica autorizzazione tecnica e amministrativa da parte della Motorizzazione L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solo i passeggeri in quanto il conducente è espressamente esentato Il personale viaggiante non può mai scendere dal mezzo La responsabilità penale è personale
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy