Scheda 259
La sede tranviaria propria è delimitata da appositi segnali verticali Lo scuolabus è un autobus che ha l'obbligo di trasportare qualsiasi alunno frequentante la scuola dell'obbligo Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Francia, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari non è prevista alcuna autorizzazione se il paese di partenza o destinazione è l'Italia Gli autobus devono essere muniti di strisce retroriflettenti laterali di colore rosso Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza Gli autobus devono essere muniti di finestrini di emergenza Il documento di controllo foglio di viaggio è rilasciato dalle autorità competenti dello Stato in cui ha termine il servizio Le autostazioni sono collocate all'interno delle stazioni ferroviarie I sistemi di ritenuta per bambini devono essere di tipo omologato La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus è la licenza di noleggio autobus con conducente valida per tutta Europa La "distrazione" dal servizio di linea al servizio di noleggio con conducente è consentita se sono rilasciate sia il nulla osta dell'Ente che ha autorizzato a svolgere il servizio di linea sia l'autorizzazione tecnica della Motorizzazione Gli scuolabus non necessitano delle uscite di sicurezza Il passaggio pedonale è destinato al transito dei pedoni Gli autobus devono essere muniti di impianti acustici per ascoltare la musica durante il tragitto La sede tranviaria propria è percorribile da altri veicoli poiché i binari sono a raso Le autostazioni permettono la sosta agli autobus ed accolgono gli utenti in attesa Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto di studenti esclusivamente della scuola materna Adibire a noleggio con conducente un autobus non munito del prescritto titolo comporta una sanzione pecuniaria e la sospensione della carta di circolazione da due a otto mesi I servizi regolari extracomunitari assicurano il trasporto di persone da l'Italia verso territori posti al di fuori dell'UE e viceversa Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso e le porte di servizio hanno una funzione diversa Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di effettuare il servizio a titolo gratuito per i dipendenti comunali La carta della mobilità non è obbligatoria L'obbligo di protezione del vettore si aggiunge all'obbligo primario del trasporto Per effettuare un servizio occasionale internazionale tra l'Italia e la Svezia, un'impresa italiana necessita del documento di controllo - foglio di viaggio rilasciato dalle competenti autorità italiane e dell'autorizzazione rilasciata dalle competenti autorità svedesi Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE la copia del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservata a bordo dell'autobus che effettua il servizio regolare Il documento di controllo foglio di viaggio deve contenere l'indicazione dell'itinerario principale La responsabilità civile consiste nell'obbligo di risarcire i danni causati sia a persone che a cose I sistemi di ritenuta per bambini devono essere utilizzati solo se di tipo omologato Agli utenti non è consentito imbrattare, insudiciare o danneggiare il veicolo I servizi automobilistici interregionali hanno orari prestabiliti, ma le frequenze possono variare, a discrezione del titolare dell'autorizzazione Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, devono avere almeno 16 posti Il foglio di viaggio e la copia conforme della licenza comunitaria devono essere presenti a bordo dei mezzi che effettuano servizi occasionali in ambito comunitario Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali il tipo di pneumatici utilizzati Gli autobus sono veicoli che possono essere destinati esclusivamente ad uso terzi I fogli di viaggio INTERBUS sono 25 contenuti in un libretto da cui si staccano i due esemplari compilati per ciascun viaggio Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autosnodati, intesi come autobus realizzati con due tronchi rigidi collegati tra loro da una sezione snodata e comunicanti al loro interno Le uscite di sicurezza di un autobus vengono identificate dal conducente prima della partenza e indicate ai passeggeri Le cinture di sicurezza sono dispositivi di sicurezza passiva Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio di linea effettuato mediante autobus il cui percorso interessa il territorio di almeno tre Regioni Gli autobus fino a 30 posti devono essere equipaggiati con estintori da uno a cinque litri a schiuma Gli scuolabus non sono obbligati ad avere a bordo degli estintori I servizi regolari sono servizi di linea Nel titolo di viaggio deve essere presente tutti gli elementi previsti dalla normativa fiscale Alla classe B appartengono gli autobus destinati al noleggio con conducente Il piazzale dell'autostazione è una zona pericolosa a causa della circolazione promiscua di veicoli e persone è sempre importante, ai fini di una corretta valutazione dei rischi la velocità di reazione del conducente I servizi occasionali sono quei servizi di trasporto di persone che hanno un itinerario predeterminato dall'Autorità Alla classe A non appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea suburbani I golfi di fermata dei veicoli pubblici comprendono una zona di entrata e una zona di uscita per l'autobus Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate in caso di pericolo e possono coincidere con le porte di servizio Gli autobus possono avere lunghezza massima di 12,00 m per veicoli a due assi Il conducente durante il viaggio deve prestare l'assistenza necessaria all'incarrozzamento dei soggetti diversamente abili I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate in base ad accordi multilaterali In via generale, per guidare all'estero occorre essere muniti di contrassegno di Stato, ad eccezione dei veicoli immatricolati con le targhe aventi già l'indicazione dello Stato e della CE Le situazioni di pericolo possono sempre essere evitate con l'impiego dei dispositivi di sicurezza I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate in base ad accordi internazionali Nei servizi di linea di competenza statale è consentito effettuare una fermata in più, e non in meno, rispetto a quelle previste nell'autorizzazione Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore è responsabile della perdita anche in caso di rapina Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella non può avvenire per mezzo degli autobus/minibus
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy