Scheda 249
La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare una quantità qualsiasi di bagagli L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda il conducente e tutti gli altri occupanti dei veicoli che ne sono effettivamente provvisti L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda i veicoli M1 immatricolati dopo il 15 maggio 1976 predisposti fin dall'origine con specifici punti di ancoraggio Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: senza alcuna autorizzazione specifica I passeggeri hanno il dovere di pulire il veicolo L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda solamente gli autobus di linea I servizi occasionali comunitari possono essere in transito Il golfo di fermata è una parte della strada, esterna alla carreggiata L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla scelta della modalità del trasporto marittimo Il biglietto (documento di trasporto) non deve riportare la durata di validità dello stesso biglietto La strada è l'area ad uso pubblico destinata alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali La copia conforme della licenza comunitaria non ha validità massima di cinque anni, come l'originale di cui è copia Le cinture di sicurezza sono dispositivi di sicurezza passiva Le autostazioni possono rappresentare importanti complessi di interscambio modale La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi occasionali attraverso la Svizzera Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base al numero di passeggeri Il conducente di un autobus deve mantenere la calma in ogni situazione La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla capacità di trasporto richiesta Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria I diversamente abili su carrozzella salgono e scendono dall'autobus tramite sollevatore che può essere smontato Gli scuolabus non necessitano delle uscite di sicurezza Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta riducono il rischio di lesioni gravi e di morte I servizi occasionali extracomunitari possono essere effettuati in tutti i paesi terzi con il solo possesso della licenza comunitaria Il conducente di un autobus deve evitare di allacciare le cinture di sicurezza nei percorsi di breve durata Gli autobus sono veicoli che richiedono un titolo autorizzativo nel caso in cui siano destinati ad uso terzi La responsabilità penale ricade solo su chi commette il fatto In materia di servizi regolari comunitari non è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio la copia conforme dell'autorizzazione Gli scuolabus non sono obbligati ad avere a bordo degli estintori Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di almeno un accompagnatore I fogli di viaggio contenuti in ciascun libretto (documento di viaggio), necessari per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, sono: 30 Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria Gli scuolabus possono essere dotati del segnale distintivo SCUOLABUS Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore è responsabile della perdita anche in caso di rapina I passeggeri in piedi sono ammessi se il campo S.1 della carta di circolazione lo prevede Sugli autobus è obbligatorio installare pannelli posteriori retroriflettenti a strisce Le corsie riservate agli autobus possono essere utilizzate dai velocipedi (biciclette) L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda i veicoli effettivamente provvisti di cinture di sicurezza fin dal momento dell'immatricolazione Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza delle cinture di sicurezza La responsabilità penale è solo a carico del vettore, mai del conducente I sistemi di ritenuta per bambini devono essere accompagnati da un foglio di istruzioni comprendente notizie relative alla corretta installazione e alla corretta utilizzazione del dispositivo La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi occasionali comunitari Gli scuolabus non sono mai muniti di sedili per accompagnatori La mano da tenere è la sinistra in Francia Il passeggero non può infrangere volutamente il regolamento dell'impresa di trasporto Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto il divieto di fumare durante la corsa Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria La responsabilità civile ricade anche sul conducente Il piazzale dell'autostazione è destinato esclusivamente alla circolazione dei viaggiatori Sulle aree di fermata degli autobus è consentito il transito dei veicoli privati I soci di una società di capitali di autotrasporto possono guidare autobus adibiti al servizio di noleggio con conducente Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE la copia del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservata presso il competente UMC del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla scelta delle modalità di trasporto (stradale, fluviale, marittimo e aereo) Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe II se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), con posti esclusivamente per passeggeri seduti La mano da tenere è la sinistra in Irlanda La carta della mobilità garantisce partecipazione dei cittadini alle decisioni dell'azienda, attraverso rappresentanze organizzate Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di certificato di formazione professionale (CFP) La corsia riservata può essere riservata alla circolazione degli autobus in servizio pubblico Il passeggero può lasciare incustoditi i bagagli anche fuori dal veicolo contando esclusivamente sulla responsabilità del conducente La mano da tenere è la sinistra in Austria Alla classe A non appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea suburbani
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy