Scheda 116
In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in linea generale è necessaria un'apposita autorizzazione Il conducente di un autobus deve attenersi alle indicazioni del Codice della Strada e non badare al comportamento degli altri conducenti che incontra sulla strada Gli autobus possono avere lunghezza massima di 13,50 m per veicoli a due assi Può guidare autobus adibiti al servizio di noleggio con conducente il familiare del titolare della ditta a cui è stata rilasciata l'autorizzazione La sede tranviaria propria consente la sosta dei veicoli se non intralciano la marcia dei tram Le norme di circolazione in Italia sono diverse da quelle degli altri Stati in quanto l'Italia non ha aderito alle Convenzioni di Vienna L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) consente di migliorare il rispetto degli orari di servizio dei veicoli destinati al trasporto pubblico Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate in caso di pericolo e possono coincidere con le porte di servizio La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare una quantità qualsiasi di bagagli Alla classe B appartengono gli autobus destinati al trasporto di più di 22 persone oltre il conducente Agli utenti non è consentito fumare in vettura I servizi regolari UE non sono quei servizi che hanno un tragitto determinato Il servizio di noleggio con conducente è il servizio di trasporto in cui l'utente si rivolge al vettore, presso la sua sede (rimessa), in base a delle tariffe a viaggio stabilite dal Comune La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali effettuati da vettori per conto terzi stabiliti in uno Stato membro La corsia di accelerazione consente ed agevola l'ingresso dei veicoli sulla carreggiata Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non sono muniti di sedili perché sono destinati esclusivamente al trasporto di passeggeri in piedi Nel titolo di viaggio deve essere presente tutti gli elementi previsti dalla normativa fiscale Il contratto di trasporto stradale di persone prevede, di norma, il rilascio di un biglietto che serve a provare il diritto del possessore di pretendere la prestazione da parte del vettore Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza persone affette da patologie particolari con certificazione della ASL L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla scelta delle modalità di trasporto (stradale, fluviale, marittimo e aereo) In materia di servizi regolari comunitari specializzati, è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio una copia certificata del contratto stipulato tra l'organizzatore del servizio e il vettore Negli autobus, le uscite di servizio sono usate nelle normali condizioni di impiego per la salita e la discesa dei passeggeri La carta della mobilità segue uno schema generale di riferimento emanato con apposito DPCM Gli autobus sono veicoli che godono di specifiche deroghe rispetto ai limiti generali per dimensioni Sulle aree di fermata degli autobus è consentito il transito dei veicoli privati Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza le persone affette da particolari patologie per le quali le cinture siano controindicate Il conducente di un autobus di linea può far uso di apparecchi di comunicazione con la centrale per situazioni di emergenza In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia certificata del contratto stipulato tra l'organizzatore del servizio e il vettore, se si tratta di un servizio regolare Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende dalla tipologia del servizio di trasporto, dimensione e forma giuridica dell'impresa L'illuminazione interna degli autobus può equipaggiare alcuni autobus Alla classe A appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani Il viaggiatore deve rispettare le istruzioni, le disposizioni e le indicazioni ricevute dal personale del vettore Nel titolo di viaggio deve essere presente il valore La licenza comunitaria originale deve essere conservata presso la sede dell'impresa Nel titolo di viaggio deve essere presente il periodo di validità Le uscite di sicurezza di un autobus devono essere tutte segnalate Gli autobus gran turismo hanno solo posti a sedere Gli autobus devono essere muniti di cassetta di primo soccorso I sistemi di ritenuta per bambini devono essere di tipo omologato La copia conforme della licenza comunitaria non è necessaria ai fini della circolazione nello svolgimento dei servizi nazionali Il passeggero ha l'obbligo di auto protezione e di collaborazione con il vettore Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende anche dalla forma giuridica dell'impresa I soci di una società di capitali di autotrasporto possono guidare autobus adibiti al servizio di noleggio con conducente Il foglio di viaggio utilizzato da un'impresa italiana che effettua trasporti occasionali di viaggiatori tra l'Italia e la Germania, deve essere accompagnato dalle autorizzazioni rilasciate da tutti i paesi interessati dal servizio Il passo carrabile è un accesso ad un'area laterale idonea allo stazionamento di uno o più veicoli La corsia riservata è destinata alla circolazione esclusiva di una o solo di alcune categorie di veicoli In materia di servizi regolari comunitari è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio il documento di controllo foglio di viaggio Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli scuolabus, intesi come particolare categoria di autobus, destinati al trasporto di alunni con specifici allestimenti La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali che almeno attraversano il territorio dell'Unione europea In materia di trasporto pubblico locale spesso vengono creati sistemi tariffari integrati, al fine di favorire l'uso combinato di sistemi di trasporto Lo scuolabus è un autobus che può non rispettare alcune dotazioni di sicurezza Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta non sono utili in caso di ribaltamento del veicolo L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare un trasporto avente come destinazione finale il Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito La carta della mobilità è nata per riqualificare l'offerta e l'organizzazione dei servizi di pubblica utilità Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto degli studenti e non può essere munito di sedili per accompagnatori I servizi occasionali comunitari che prevedono l'attraversamento di paesi terzi non sono soggetti a specifiche autorizzazioni Le situazioni di pericolo non sempre possono essere evitate con l'impiego dei dispositivi di sicurezza Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini di età inferiore a 3 anni: non hanno obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza o i dispositivi di ritenuta per bambini Gli scuolabus possono essere muniti di appositi sedili per accompagnatori Gli autobus devono essere muniti di posti a sedere, posti in piedi e posti per diversamente abili in base all'allestimento interno
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy