Scheda 5
Fanno parte della Conferenza europea dei Ministri dei trasporti (CEMT) solo gli Stati che inizialmente hanno dato vita alla Comunità europea I territori italiani considerati extradoganali sono quelli di Trieste All'atto del ricevimento della merce, il vettore non può esprimere riserve Il carnet ATA è rilasciato dalle Camere di commercio competenti per territorio Nelle zone franche o depositi franchi le merci comunitarie beneficiano di misure connesse alla loro esportazione Con un veicolo munito della licenza in conto proprio possono essere trasportate cose connesse al ciclo produttivo dell'impresa Gli autoveicoli per uso speciale sono sempre esenti dalla disciplina dell'autotrasporto di merci Nella CMR, in caso di ritardo, il titolare del diritto può chiedere la riconsegna oltre il termine con diritto all'indennità di ritardo La scheda di trasporto non contiene i dati del proprietario della merce L'autorizzazione CEMT deve sempre essere accompagnata dalla licenza comunitaria La licenza comunitaria non è necessaria nel caso di trasporti di medicinali Nella CMR, prima dell'inizio del trasporto, deve essere fornita dal mittente soltanto la certificazione relativa all'origine della merce, valutaria, sanitaria, di polizia e consimili Il carnet TIR è applicabile ai percorsi combinati Il vettore è esonerato dalla responsabilità della perdita, dell'avaria o del ritardo nella riconsegna della merce in nessun caso La scheda di trasporto è principalmente sostituita dal contratto di trasporto solo se redatto su un apposito modulo ministeriale Il regime di transito esterno consente la circolazione delle merci comunitarie nel territorio doganale della comunità con dazi all'importazione Nella CMR, nel caso di impossibilità a proseguire il viaggio, il vettore deve darne comunicazione all'ambasciata italiana presso lo Stato nel cui territorio si verifica l'impedimento Tutte le merci trasportate da una regione ad un'altra devono essere munite di documenti doganali La presenza della scheda di trasporto a bordo del veicolo è punita con sanzione amministrativa pecuniaria Il contratto di trasporto su strada di merci deve contenere il costo della merce acquistata dal mittente La dichiarazione doganale prevede sempre almeno una visita della merce Durante un trasporto internazionale l'autorizzazione CEMT deve trovarsi a bordo del veicolo dal luogo di carico a quello di scarico e durante i percorsi a vuoto La licenza comunitaria se il veicolo a motore ed il rimorchio sono immatricolati in Stati diversi, è necessaria solo per il veicolo a motore Nella CMR, si ha impedimento assoluto alla realizzazione del viaggio quando il tempo previsto per la consegna della merce è inferiore del 10% a quello effettivo Le dogane non esistono più in quanto con l'UE sono state abbattute tutte le frontiere A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di alimenti surgelati deve trovarsi la licenza comunale per l'esercizio del servizio Il carnet TIR può essere utilizzato solo dalle imprese residenti in paesi che aderiscono alla Convenzione TIR La scheda di trasporto può essere sostituita dal documento amministrativo unico La licenza comunitaria può essere cedibile a terzi La scheda di trasporto può essere stampata L'esercizio del cabotaggio è consentito con particolari restrizioni nei trasporti per conto proprio e di medicinali Il Carnet TIR permette di semplificare le formalità doganali cui sono soggetti i trasporti su strada tra paesi aderenti Nel trasporto cumulativo, solamente il primo e l'ultimo vettore rispondono dei danni subiti dalle merci se non è possibile individuare il vettore che li ha causati La scheda di trasporto è principalmente sostituita dal contratto di trasporto solo se redatto in forma scritta e contenente i dati minimi di legge ed avere data certa Il contrabbando è un'attività lecita La licenza per il trasporto in conto proprio non riporta l'attività svolta dall'intestatario In base al codice comunitario, le dichiarazioni doganali debbono essere redatte su appositi formulari doganali (DAU) A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di sostanze pericolose in cisterna deve trovarsi facoltativamente il certificato di approvazione modello DTT 306 (c.d. barrato rosa) per veicoli tipo EX/II, EX/III, FL, OX, AT e veicoli cisterna Il vettore non è tenuto a verificare il buono stato dell'imballaggio nel momento della presa in carico della merce Il regime di transito esterno consente la circolazione delle merci comunitarie nel territorio doganale della comunità La CMR è la convenzione relativa al contratto nazionale di merci su strada La dichiarazione doganale per l'assoggettamento ad un regime doganale di transito o sdoganamento deve essere fatta anche verbalmente Nella CMR, nel corso del trasporto, il vettore non risponde se il ritardo è dovuto a guasto del veicolo utilizzato La licenza comunitaria è intestata ad un solo vettore La CMR è la convenzione relativa al contratto di trasporto internazionale di merci su strada Sono esenti dalla scheda di trasporto i trasporti per conto di terzi in ambito nazionale Per le merci extra UE in entrata in Italia non scortate da documenti doganali di transito, la dichiarazione sommaria scritta va presentata dall'autotrasportatore Sono liberi da ogni regime di licenza comunitaria i trasporti in ambito UE di merci per conto terzi Nel transito attraverso il confine Italo-Svizzero di Ponte Chiasso (CO) e di Gaggiolo (VA) la "scheda di circolazione" va compilata e sottoscritta da titolare dell'impresa di trasporto La scheda di trasporto deve essere compilata solamente da persona delegata dal vettore Le sanzioni previste per il trasporto abusivo si applicano al caricatore ed al proprietario della merce Con un veicolo munito della licenza in conto proprio possono essere trasportate solo le cose elencate nella licenza Per merci comunitarie si intendono merci dette "in libera pratica nell'UE", se non sono ancora stati pagati i dazi Tra le parti di un contratto di trasporto di merci vi sono spedizioniere e destinatario Nel campo dell'autotrasporto internazionale, il cabotaggio è la possibilità che un trasportatore appartenente ad uno degli Stati membri, possa trasportare merci dal suo ad un altro degli Stati UE Il Carnet TIR è valido per un solo viaggio La mancanza, la irregolarità o lo smarrimento della lettera di vettura internazionale CMR non influisce comunque sulla validità del contratto La licenza di trasporto di cose in conto proprio è rilasciata dalla Prefettura A bordo dei veicoli per trasporto merci conto terzi in ambito extra UE deve trovarsi la licenza comunale per l'esercizio del servizio Con un veicolo munito della licenza in conto proprio possono essere trasportate esclusivamente cose di proprietà del conducente
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy