Scheda 10
Nella CMR, la presa in carico è un atto complesso che comprende il carico della merce, il passaggio della sua detenzione al vettore e la verifica sia dello stato apparente della merce e dell'imballaggio sia dell'esattezza delle indicazioni della lettera di vettura Il trasporto di merci per conto di terzi oltre i confini nazionali è da considerarsi trasporto in regime di cabotaggio La copia certificata conforme della licenza comunitaria è rilasciata anche per veicoli in leasing I magazzini di temporanea custodia sono solitamente gestiti dalla Dogana I territori italiani considerati extradoganali sono quelli della Regione Valle d'Aosta Il trasporto internazionale di cose per conto terzi in ambito UE è liberalizzato solo per alcune specifiche tipologie di trasporto e assoggettato ad autorizzazione bilaterale per le altre Il caricatore è responsabile delle violazioni al codice della strada commesse dal conducente quali quelli esclusivamente dovuti alle istruzioni relative al trasporto, fornite allo stesso conducente, incompatibili con il rispetto dei limiti di velocità e l'osservanza dei tempi di guida e di riposo è un regime doganale l'ATA Nel contratto di trasporto a "porto affrancato" il pagamento è effettuato indifferentemente dal mittente o dal destinatario Per le merci extra UE in entrata in Italia non scortate da documenti doganali di transito, la dichiarazione sommaria scritta va presentata dal detentore delle merci o il suo rappresentante Per quanto riguarda l'utilizzo della autorizzazione CEMT sono previste restrizioni di carattere temporale, territoriale, sul numero massimo di viaggi che non coinvolgono il Paese di stabilimenti dell'impresa Sono esenti dall'applicazione della CMR i trasporti a titolo gratuito Nella CMR, la lettera di vettura può essere chiesta solo per un carico di merce Il contratto di trasporto merci ha, come elementi essenziali, le cose da trasferire ed il corrispettivo del trasporto La dichiarazione doganale è un atto unilaterale e obbligatorio L'iscrizione all'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto terzi non è prevista per imprese che esercitano l'attività con autotreni La mancanza, la irregolarità o lo smarrimento della lettera di vettura internazionale CMR rende inefficace il contratto L'autorizzazione CEMT consente tra gli altri l'effettuazione di trasporti di tipo bilaterale da un Paese aderente ad un altro aderente La scheda di trasporto può essere sostituita dal formulario di identificazione rifiuti Se il vettore ha problemi a consegnare la merce perché il destinatario si rifiuta di riceverla, può depositare la merce in un locale di pubblico deposito, in accordo col mittente Un'impresa italiana specializzata in traslochi che intende effettuare un trasporto in un Paese membro della CEMT deve risultare assegnataria di una autorizzazione CEMT ottenuta a seguito di partecipazione alla graduatoria annuale Gli autocarri aventi massa complessiva non superiore a 6 t adibiti ad uso proprio sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto merci Il trasporto in regime di cabotaggio è, ad esempio, quello svolto da un vettore italiano in Spagna Gli autoveicoli adibiti al trasporto di cose di massa complessiva pari a 7,5 t sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto di cose in conto proprio L'impresa di autotrasporto in possesso di una autorizzazione CEMT pone, in capo all'impresa assegnataria, l'obbligo di rientro del veicolo nel Paese di stabilimento dopo ogni gruppo di 3 viaggi a carico eseguiti al di fuori di questo L'autorizzazione CEMT non deve essere obbligatoriamente accompagnata dal libretto dei resoconti di viaggio altrimenti detto libretto statistico in quanto non previsto La scheda di trasporto può essere sostituita dai documenti doganali La lettera di vettura è sottoscritta da un assicuratore La CMR è la convenzione relativa al trasporto su strada di materiale deperibile Il trasporto internazionale di cose per conto terzi in ambito UE è liberalizzato per alcune tipologie di trasporto e soggetto solo al possesso della licenza comunitaria per le altre A bordo dei veicoli eccezionali deve trovarsi la licenza comunale per l'esercizio del servizio La normativa della CMR è applicata dalla presa in consegna della merce La licenza comunitaria deve essere rinnovata solo quando si sostituisce o si aggiunge un veicolo al parco veicolare dell'impresa Il trasporto in cisterna di sfarinati e farine destinate all'alimentazione umana deve essere accompagnato da una autocertificazione del vettore nella quale lo stesso dichiara sotto la propria responsabilità di avere maturato una esperienza specifica nei suddetti trasporti I soggetti del contratto di trasporto di merci sono cinque: mittente, vettore, caricatore, destinatario e proprietario della merce La licenza comunitaria è intestata al singolo autocarro con cui si viaggia La lettera di vettura internazionale CMR fa fede della conclusione del contratto e del ricevimento della merce da parte del vettore La dichiarazione doganale può avvenire solo attraverso la compilazione del formulario DAU La licenza comunitaria è valida nei Paesi dell'Unione europea, dello Spazio economico europeo e nella Svizzera A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di carni deve trovarsi facoltativamente, l'autorizzazione sanitaria di idoneità del veicolo Nella CMR, il vettore che non ha la possibilità di eseguire le disposizioni del mittente deve interrompere il viaggio Il carnet TIR permette di agevolare il trasporto Nella CMR, la durata del trasporto può essere indicata in un documento separato Nella CMR, la responsabilità del vettore inizia prima della presa in carico della merce e termina con la riconsegna a destinazione La scheda di trasporto contiene i dati della merce trasportata Nella CMR può essere intrapresa azione di risarcimento del danno nei confronti del vettore se il danno non è causato dal comportamento del titolare del diritto di disposizione della merce Il caricatore è corresponsabile, unitamente al mittente, della cattiva sistemazione del carico sul veicolo Il vettore non è tenuto a verificare l'esattezza del contenuto della lettera di vettura Il vettore nel momento in cui rileva delle differenze con quanto indicato dal mittente, deve annotarle sulla lettera di vettura Il vettore svizzero che effettua un trasporto in ambito UE deve avere a bordo del veicolo una autorizzazione di tipo bilaterale rilasciata dal Paese in cui si reca TIR è una sigla nata per indicare i grandi mezzi di trasporto su strada La scheda di trasporto consente solamente l'individuazione del committente Nella CMR, il vettore è responsabile solo degli addetti regolarmente stipendiati Nel contratto di subtrasporto il vettore assume nei confronti del mittente l'obbligo di assicurare le merci Il DAU è utilizzato per le merci trasportate in Italia esclusivamente in ambito nazionale Gli orari per lo sdoganamento delle merci nelle principali dogane italiane di confine terrestre solitamente sono dalle ore 8,00 alle 20,00 La licenza comunitaria è necessaria per il trasporto all'interno dell'Unione europea di merci in conto proprio La licenza comunitaria non è necessaria nel caso di traslochi Per effettuare trasporto di cose per conto di terzi con autoveicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t, l'unico requisito necessario è l'onorabilità A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di rifiuti deve trovarsi il formulario di identificazione rifiuti o installazione della black box se il veicolo è utilizzato da impresa soggetta al SISTRI
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy