Scheda 194
Per il trasporto di merci deperibili in regime ATP, è richiesto l'uso di veicoli per trasporto specifico I vettori non sono obbligati a disporre di un parco automezzi I documenti per la validità della CMR consistono nel DDT (documento di trasporto) e nella bolla di accompagnamento Per veicolo chiuso si intende un veicolo anche frigorifero o isotermico Il trasporto di cose in conto proprio costituisce attività complementare rispetto a quella economicamente prevalente, effettuata dall'impresa intestataria dei veicoli All'arrivo in dogana della merce vincolata a T1, la Guardia di finanza appone il visto entrare negli spazi doganali, controlla i piombi se applicati e consegna il documento alla dogana Lo sfruttamento della modalità ferroviaria offre svantaggi in termini di consumo di energia Le autorizzazioni CEMT sono contingentate Per il trasporto di terra, sabbia e materiali inerti si utilizzano, di norma, veicoli classificati mezzo d'opera muniti di cassone ribaltabile Il trasporto ferroviario, rispetto a quello stradale, è più costoso in termini di inquinamento Nella CMR, nel caso di impossibilità a proseguire il viaggio, il vettore deve darne comunicazione all'ambasciata italiana presso lo Stato nel cui territorio si verifica l'impedimento Se il vettore ha problemi a consegnare la merce e la vende per conto del proprietario, anche se le spese risultano superiori ai ricavi, il vettore non ha diritto ad alcun rimborso delle spese sostenute L'unità di carico è il singolo lavoratore impegnato nel carico e scarico delle merci Il trasporto aereo delle merci ha adeguate infrastrutture logistiche di accesso Gli orari per lo sdoganamento delle merci nelle principali dogane italiane di confine terrestre solitamente sono dalle ore 8,00 alle 20,00 Nella CMR, la riconsegna della merce è un atto complesso che comprende l'avviso di merce arrivata a destinazione, la richiesta di consegna merce fatta dal destinatario e la consegna materiale della merce Si configura un trasporto abusivo quando si effettua il sovraccarico, si circola nei giorni vietati, non si applicano tariffe obbligatorie I vettori non possono essere società a responsabilità limitata Le merci movimentate con pallet non devono essere fissate con cinghie perché il loro eventuale movimento potrebbe rompere le cinghie stesse Le principali difficoltà del sistema dei trasporti europei sono dovute a crescita squilibrata delle diverse modalità di trasporto Per le merci che devono essere esportate da paesi dell'UE verso paesi extracomunitari l'impresa di autotrasporto deve necessariamente avvalersi di un conducente extracomunitario Per l'effettuazione di trasporto di cose in conto proprio, l'impresa deve ottenere, per ciascun autoveicolo di massa complessiva superiore a 6 t, una licenza Per effettuare trasporti combinati si possono utilizzare casse mobili I veicoli muniti di attrezzature di scarramento sono necessari per il trasporto delle merci pericolose Per un autocarro mezzo d'opera non è consentito un sovraccarico del 3% della sua massa complessiva a pieno carico L'unità di carico può essere costituita da un container Ai fini della sicurezza, il carico deve essere disposto verticalmente ed orizzontalmente Nella CMR, il vettore è responsabile per il lavoro di tutti quelli che intervengono nell'esecuzione del trasporto purché retribuiti secondo il contratto L'esercizio del cabotaggio è consentito con l'obbligo di disporre di una sede o di un altro stabilimento nello Stato in cui il trasporto si svolge Il sistema logistico permette la distribuzione delle sole merci I vettori svolgono attività di autotrasporto dietro corrispettivo La massa massima a carico tecnicamente ammissibile degli autocarri è indicata sulla carta di circolazione Il sistema di navigazione satellitare Galileo consente di verificare qualsiasi parametro del veicolo I veicoli cisterna sono soggetti ad instabilità a causa del fenomeno dello sbattimento del liquido trasportato I veicoli a basso impatto ambientale hanno alte emissioni di CO2 Le cisterne sono veicoli per trasporto specifico I veicoli a basso impatto ambientale non hanno un peso rilevante in quanto l'autotrasporto assorbe il 10% del consumo totale di petrolio Nel contratto di trasporto a "porto affrancato" il pagamento è effettuato dal destinatario La massa del veicolo in ordine di marcia è pari alla massa a vuoto del veicolo, più il peso del conducente, più il peso del carburante con il serbatoio pieno al novanta per cento. Nella CMR, il mittente non è tenuto a segnalare al vettore l'esatta natura del pericolo delle merci Il sovraccarico del veicolo incide sulla stabilità di marcia I veicoli a basso impatto ambientale hanno costi iniziali superiori ai veicoli convenzionali Le principali difficoltà del sistema dei trasporti europei sono dovute a utilizzo insufficiente della modalità di trasporto navale Il carico utile di un autoveicolo coincide con la sua massa complessiva a pieno carico Per veicolo scoperto s'intende un veicolo con pianale nudo oppure munito di sponde Per le merci che devono essere esportate da paesi dell'UE verso paesi extracomunitari è possibile presentare la dichiarazione doganale avvalendosi di sistemi informatici Nella CMR, il destinatario della merce può sostituire altri destinatari a se stesso ma deve comunicarlo all'autista del mezzo utilizzato Le merci movimentate con pallet non vanno stabilizzate con cinghie per consentire maggiore flessibilità della movimentazione La sostenibilità del sistema trasporti esige un accordo internazionale per migliorare le infrastrutture Il carico deve essere sistemato in modo da disporre i colli pesanti il più in alto possibile Un unico collo molto pesante deve essere sistemato sul piano di carico utilizzando, ove possibile, lunghe travi di appoggio Al momento dell'introduzione della merce estera nel territorio UE, la persona responsabile della immediata presentazione all'ufficio doganale designato è chiunque provveda al trasporto Rientrano nelle disposizioni di trasporto in regime ATP i rifiuti speciali La forma societaria di un'impresa di autotrasporto non dipende dalla dimensione ma solamente dalla tipologia di trasporto I veicoli cisterna sono soggetti al fenomeno del sovraccarico dell'asse posteriore Vi è la previsione che il trasporto delle merci su strada possa decrementare a vantaggio del trasporto aereo Sono liberi da ogni regime di licenza comunitaria i trasporti in ambito UE, ad eccezione di quelli esenti per massa, per portata o per particolare tipologia Il trasporto di collettame può essere effettuato con veicolo munito di carrozzeria furgone Il regime di transito comunitario (UE) consente alle merci di circolare nel territorio extra UE senza essere assoggettate né a dazi d'importazione e altre imposte né alle misure di politica commerciale Le unità di trasporto ADR in colli devono essere dotate obbligatoriamente di un dispositivo per la frenatura antibloccante (ABS)
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy