Scheda 5
L'indicazione di una scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata da perdita d'aria nell'impianto frenante L'eccessiva pressione di gonfiaggio degli pneumatici ne provoca un maggiore consumo sui fianchi Il modulatore di pressione in funzione del carico interagisce funzionalmente con le sospensioni Il convertitore pneumo-idraulico mette in pressione l'olio che agisce sugli elementi frenanti Gli elementi frenanti possono essere del tipo a tamburo o a disco L'utilizzo di una marcia bassa consente di sfruttare meglio l'inerzia del veicolo Nell'impianto frenante pneumoidraulico il circuito dell'olio precede quello dell'aria I freni a tamburo hanno una maggiore superficie di attrito dei freni a disco Il convertitore pneumo-idraulico consente in curva alla ruota esterna di adeguarsi al numero di giri della ruota interna L'uso del freno motore evita un innalzamento della temperatura del motore L'inserimento del freno di stazionamento è segnalato da un' apposita spia Il cambio è un componente della trasmissione A parità di forza frenante, i freni a tamburo si surriscaldano meno di quelli a disco In caso di malfunzionamento del distributore duplex è opportuno marciare con il motore ad alto numero di giri L'inerzia del veicolo può essere utilmente sfruttata per raggiungere il punto d'arresto I serbatoi dell'impianto frenante accumulano aria destinata ai freni Dal controllo del manometro il conducente verifica che la pressione dell'aria sia compresa tra i valori minimo e massimo prescritti Periodicamente deve essere verificato il livello dell'olio del giunto cardanico L'impianto frenante oleo-pneumatico è munito di un distributore duplex Per effettuare una frenata brusca è opportuno l'impiego del freno motore Nel circuito frenante oleo-pneumatico l'olio è contenuto nel convertitore pneumo-idraulico Su un tratto di strada pianeggiante, a parità di velocità, il consumo di carburante è inferiore se si usa una marcia bassa L'indicazione di un eccesso di pressione dell'aria nel serbatoio dell'impianto frenante può essere causato da un prolungato uso dei freni L'accensione della spia dell'olio del motore può essere determinata dalla scarsa pressione dell'olio Il convertitore pneumo-idraulico utilizza la pressione dell'aria per comprimere l'olio L'aria del circuito frenante pneumo-idraulico serve per il raffreddamento delle ganasce In caso di scarsa pressione dell'aria dei serbatoi dell'impianto frenante, è opportuno agire sul pedale del freno per far salire la pressione L'impianto frenante oleo-pneumatico è dotato di una catena di distribuzione Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del motore per evitare che esso vada in fuorigiri Il freno di soccorso interviene in caso di guasto del freno di servizio Una perdita di equilibratura delle ruote comporta che il veicolo tende a discostarsi dalla traiettoria rettilinea I serbatoi dell'impianto frenante immagazzinano l'aria generata durante la fase di compressione nei cilindri del motore Nei freni a disco la ventilazione delle parti in strisciamento è maggiore rispetto al freno a tamburo L'andamento delle curve di coppia e di potenza è legato al numero di giri del motore L'avaria dell'alternatore impedisce alla batteria di ricaricarsi Il compressore dell'impianto frenate è costituito da satelliti e da planetari Il rallentatore annulla la mandata del gasolio Un'insufficiente pressione di gonfiaggio degli pneumatici ne provoca un eccessivo consumo della parte centrale Il compressore dell'impianto frenante comprime l'olio destinato ad agire sugli elementi frenanti Il freno pneumatico utilizza l'aria compressa preventivamente accumulata in serbatoi Il distributore a mano comanda il freno di stazionamento Il distributore duplex consente il passaggio dell'aria compressa contenuta nei serbatoi verso l'impianto frenante L'uso prolungato del freno motore provoca un innalzamento della temperatura del motore Il contemporaneo uso del rallentatore e del freno motore provoca il bloccaggio delle ruote Il convertitore pneumo-idraulico è posto fra i serbatoi dell'aria del distributore duplex Nei freni la forza frenante è amplificata dall'ABS Il modulatore di pressione in funzione del carico è regolato dal conducente in funzione dl carico trasportato Nelle lunghe discese è opportuno limitare l'uso del freno motore per evitare un eccessivo consumo di carburante La presenza di acqua nel serbatoio dell'aria dell'impianto frenante aumenta il volume a disposizione dell'aria Il distributore a mano scarica aria compressa dei freni a molla sia dell'assale anteriore che posteriore Gli elementi frenanti producono una azione di attrito I freni a disco non sono mai usati sui veicoli pesanti L'accensione della spia dell'alternatore può essere determinata dalla rottura della lampadina di un proiettore guasto Prima della partenza è opportuno controllare il corretto funzionamento dell'impianto di illuminazione L'avaria del raddrizzatore impedisce alla dinamo di ricaricarsi L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dall'insufficiente quantità del liquido stesso L'impiego del freno motore e/o del rallentatore limita il consumo delle guarnizioni d'attrito dell'impianto dei freni Prima della partenza il conducente deve controllare il funzionamento dell'apertura delle porte dell'autobus Nell'impianto frenante oleopneumatico il compressore aspira l'aria dall'esterno e la convoglia negli appositi serbatoi Il circuito frenante pneumo-idraulico è dotato di serbatoio dell'aria
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy