Scheda 3
La forza centripeta è generata dagli organi di trasmissione Il sottosterzo compensa l'effetto della deriva La forza di inerzia è minore per un veicolo più leggero In regime di sovrasterzo il veicolo tende a proseguire per la tangente allargando la curva Le sospensioni scariche aumentano il comportamento sottosterzante del veicolo La forza centrifuga è massima in salita Nel predisporsi a svoltare a destra nelle intersezioni è obbligatorio, per i veicoli di lunghezza superiore a 7 metri, spostarsi sul lato sinistro della carreggiata Il conducente di un veicolo pesante, superando pedoni e ciclisti deve tenersi ad adeguata distanza laterale da essi La tecnica correttiva al sottosterzo consiste nel frenare a fondo Le strade comunali sono riservate ai veicoli a motore In regime di sottosterzo il veicolo tende ad allargare la curva Il rischio di ribaltamento del veicolo in curva aumenta quando la curva stessa è più stretta La mancata revisione periodica del veicolo provoca il suo ribaltamento in curva Lo spazio di frenata è inversamente proporzionale al quadrato della velocità La marcia per file parallele è vietata ai veicoli di massa superiore a 12 tonnellate La forza centripeta è generata dalla centralina elettrica La forza di attrito è la forza dissipativa Su strade a forte pendenza, in caso di incrocio malagevole, il veicolo che procede in salita, deve di regola arrestarsi e dare la precedenza L'angolo di deriva non dipende dall'efficienza delle sospensioni Le strade extraurbane secondarie debbono essere a carreggiate separate La tecnica correttiva al sottosterzo consiste nell'intervenire sullo sterzo e sull'acceleratore per ridare la corretta direzionalità al veicolo La forza centripeta interviene durante la salita del veicolo Se un'autovettura e un autotreno si incrociano su strade di montagna dove non sia possibile il loro transito contemporaneo, l'eventuale manovra di retromarcia compete all'autovettura La forza centrifuga deve essere bilanciata dalla forza centripeta La forza centrifuga agisce su un corpo quando percorre una curva La forza motrice è la forza di gravità Il beccheggio è influenzato dallo stato di usura degli pneumatici Il comportamento sottosterzante del veicolo non è influenzato dalla pressione di gonfiaggio degli pneumatici Il sottosterzo aumenta la stabilità del veicolo in curva Per svoltare in corrispondenza di un'intersezione è opportuno che i conducenti di un autobus attendano che sia libera l'area dell'intersezione che l'autobus dovrà impegnare Su strade a forte pendenza, in caso di incrocio malagevole, il veicolo che procede in discesa, deve di regola arrestarsi e dare la precedenza La frenatura del veicolo comporta la dissipazione di energia cinetica posseduta dal veicolo L'angolo di deriva è causato dalle forze motrici Le strade statali sono di proprietà del comune La forza centrifuga tende a portare il veicolo verso l'interno della curva Un veicolo in movimento è dotato di energia cinetica tanto maggiore quanto maggiore è la sua velocità La guida anticipata consente di prevedere condizioni di criticità Su una carreggiata a tre corsie per senso di marcia si deve percorrere la corsia libera più a destra, salvo diversa segnalazione Su un'autostrada con tre corsie per senso di marcia è vietato, ad un autocarro di 7,5 tonnellate di massa a pieno carico, circolare sulla corsia più a sinistra La forza di attrito favorisca la diminuzione dei consumi La tecnica correttiva al sovrasterzo prevede di sterzare in senso opposto a quello della curva La tecnica correttiva al sovrasterzo consiste nell'applicare correttamente il controsterzo La posizione del baricentro di un veicolo varia con la sua anzianità Percorrendo le rotatorie a due corsie, i veicoli pesanti devono circolare sulla corsia di sinistra Nei centri abitati è consentito impegnare la corsia più opportuna in relazione alla direzione che i veicoli intendono prendere alla successiva intersezione Nelle discese ripide le marce alte consentono un miglior controllo del veicolo La forza peso è proporzionale al numero di assi del veicolo La forza centrifuga agisce su un veicolo quando percorre una salita Il deflettore (spoiler) posto sopra la cabina di un autocarro diminuisce il coefficiente di resistenza aerodinamico(cx) Le strade extraurbane secondarie sono munite di banchine Il coefficiente di aderenza varia fra zero e uno In fase di frenatura l'energia cinetica viene dissipata in calore attraverso il sistema frenante Il rischio di sfregare sull'asfalto all'inizio di una rampa percorsa in salita aumenta con la lunghezza del passo La forza centripeta è inversamente proporzionale alla massa dell'oggetto Le strade provinciali allacciano al capoluogo di provincia capoluoghi dei singoli comuni di quella stessa provincia Per ottenere una frenata graduale occorre agire ad intermittenza sul pedale del freno I veicoli a motore debbono, di norma, circolare in prossimità del margine destro della carreggiata L'oscillazione della parte posteriore di un veicolo è tanto maggiore quanto maggiore è il suo sbalzo La forza di resistenza aerodinamica è direttamente proporzionale alla superficie frontale del veicolo Il rischio di ribaltamento del veicolo in curva aumenta quando aumenta la forza peso
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy