Scheda 381
L'uso frequente del cambio di velocità comporta un minor consumo di carburante La lesione alla vista determinata dall'accidentale contatto con il materiale corrosivo trasportato costituisce infortunio sul lavoro Il cambio di velocità serve a modificare il rapporto di trasmissione tra motore e ruote motrici L'assunzione di marijuana allunga il tempo di reazione Il massaggio cardiaco effettuato nel primo soccorso è una procedura da effettuarsi in qualsiasi situazione di emergenza Una marcia appropriata al carico del veicolo e alle condizioni planoaltimetriche della strada consente di diminuire il consumo di carburante L'uso del solo rallentatore non garantisce un rapido arresto del veicolo In un incidente stradale senza feriti è obbligatorio chiamare gli agenti del traffico Il campo di stabilità del motore, se ampio, determina maggiore "elasticità del motore" La mancanza di estintori a bordo del veicolo aumenta il rischio di incidenti stradali Chi è trovato senza permesso di soggiorno o con permesso scaduto viene espulso La forza centripeta interviene durante la salita del veicolo Il conducente, se deve superare i tempi di guida prescritti, può assumere tranquillanti L'assunzione contemporanea di antibiotici e di alcool può produrre effetti negativi alla guida Dormire per otto ore consecutive è causa di stress per il conducente e quindi aumenta il rischio di incidenti stradali I fogli di registrazione del cronotachigrafo analogico devono essere forniti dal datore di lavoro Il mancato rispetto delle norme sulla precedenza è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali Se l'infortunato è cosciente risponde alle domande La stanchezza del conducente aumenta il rischio di incidente stradale L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dal malfunzionamento dell'impianto di condizionamento del veicolo Il regolamento n. 561/2006(C)E in materia di durata massima di guida non si applica ai conducenti di veicoli delle forze armate Una velocità non adeguata è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali Durante l'attività professionale il conducente può essere esposto a intossicazione per inquinamento ambientale Durante la fase di digestione il conducente è più vigile per il maggior afflusso di sangue al cervello I tempi massimi di guida settimanali soggetti alla disciplina del regolamento 561/2006(C)E, sono di 45 ore L'emissione di fumo bianco, altamente inquinante, allo scarico può dipendere dal filtro dell'aria intasato L'ingresso illegale di persone non comporta rischi per la sicurezza nazionale e l'ordine pubblico Tra le mansioni del conducente, che non sia anche titolare dell'impresa di trasporto, rientra la tenuta dei registri contabili dell'impresa Per verificare l'efficienza degli organi di distribuzione, periodicamente è necessario controllare la cinghia di distribuzione Un infortunato è in stato di shock quando ha un marcato rossore del viso Alcool e sostanze stupefacenti non devono essere assunti durante la guida perché possono causare aggressività e sottovalutazione del pericolo L'ergonomia garantisce sicurezza e comfort di chi esegue un lavoro Quando si è stanchi è obbligatorio viaggiare con il finestrino aperto Ai fini della normativa sull'uso del cronotachigrafo, si definisce "periodo di riposo settimanale regolare" ogni tempo di riposo di almeno 45 ore Ai fini della normativa sull'uso del cronotachigrafo, si definisce "periodo di riposo giornaliero ridotto" ogni tempo di riposo ininterrotto di almeno 9 ore, ma inferiore a 11 ore Una frenatura poco efficiente può dipendere dalla rottura del segnalatore di pressione del circuito frenante Le norme italiane prevedono sanzioni per i clandestini ma non per tutti coloro che compiono attività dirette a favorire l'ingresso illegale degli stranieri nel territorio italiano Le strade extraurbane secondarie debbono essere a carreggiate separate Tutti i cittadini che non appartengono ai Paesi dell'Unione Europea, possono entrare in Italia presentando il passaporto e, nei casi in cui è richiesto, il visto rilasciato nel loro Paese di provenienza Nelle salite percorse con il veicolo carico non si devono mai usare le marce ridotte Il sedile è regolato correttamente se il piede destro, appoggiato al pianale, può ruotare agevolmente sul tallone per azionare i pedali dell'acceleratore e del freno In caso di malfunzionamento del distributore duplex è opportuno marciare con il motore ad alto numero di giri E' opportuno utilizzare il rallentatore percorrendo lunghe discese In regime di sovrasterzo il veicolo tende a chiudere la traiettoria in curva per l'effetto della deriva delle ruote posteriori L'assunzione di ecstasy può comportare rischio di disidratazione Un'insufficiente pressione di gonfiaggio degli pneumatici ne provoca un eccessivo consumo della parte centrale La Polonia è uno stato membro UE ed è interno allo spazio Schengen Le strade provinciali non hanno intersezioni a raso L'immagine di un'impresa di autotrasporto è determinata anche dai giudizi dei dipendenti Se la vittima di un incidente stradale presenta una ferita sanguinante bisogna intervenire con materiale quanto più possibile pulita Una lesione fisica che si verifica durante la manutenzione del veicolo è un infortunio sul lavoro Sulle strade extraurbane secondarie non sussiste l'obbligo delle banchine Il campo di stabilità del motore è l'intervallo tra il numero di giri della coppia massima e della potenza minima Per evitare di favorire l'immigrazione di clandestini, in particolare nelle zone a rischio, il veicolo deve essere lasciato incustodito per un tempo massimo di dieci minuti Il regolamento 561/2006(C)E stabilisce che l'interruzione periodica di 45 minuti può essere frazionata in 2 periodi: la prima di almeno 15 minuti e la seconda di almeno 30 minuti L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dall'insufficiente quantità del liquido stesso E' vietato il trasporto di merci pericolose sulle strade extraurbane principali Per verificare l'efficienza dell'impianto di avviamento, periodicamente è necessario controllare il corretto serraggio dei morsetti della batteria Una postura non corretta alla guida può comportare danni a carico della colonna vertebrale In caso di aggressioni, furti, rapine occorre chiamare le forze dell'ordine
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy